Mancano ormai pochi giorni all'inizio della settantesima edizione del Festival di Sanremo che prenderà il via martedì 4 febbraio e già non mancano le polemiche. Prima le parole sessiste pronunciate da Amadeus nel corso della conferenza stampa di presentazione, poi la mancata partecipazione annunciata da tempo dell'attrice Monica Bellucci. L'ultima bufera è stata scatenata dal cantante vincitore di Amici di Maria De Filippi Riki Marcuzzo. Riki ha rischiato addirittura la squalifica. Il motivo? Il vincitore di Amici ieri ha anticipato nelle stories di Instagram la cover che canterà giovedì sera.

Si tratta del brano "L'edera" cantato da Nilla Pizzi nel 1958. Dunque, Riki avrebbe violato il regolamento della kermesse canora. A sollevare la polemica anche un servizio mandato in onda da Striscia la Notizia ieri sera. L'inviato Pinuccio ha parlato di squalifica perché appunto il cantante avrebbe spoilerato la canzone che canterà nel corso della serata dedicata alle cover. Secondo il Tg satirico di Antonio Ricci questo gesto fatto da Marcuzzo stando alla normativa della manifestazione violerebbe gli accordi e potrebbe portare all'esclusione dalla gara. Ovviamente, non si è fatta attendere la replica del diretto interessato che pare si sia reso conto di aver peccato d'ingenuità. In queste ore è arrivata anche la decisione ufficiale del Festival.

Vediamo se il cantante potrà restare in gara con gli altri artisti o verrà squalificato dalla kermesse canora.

Riki Marcuzzo non verrà squalificato dal Festival di Sanremo 2020 perché il brano spoilerato è già edito

Nessuna squalifica per il cantante Riki Marcuzzo. La decisone in merito all'episodio che lo ha visto coinvolto ieri sulla sua pagina Instagram è arrivata poco fa.

Intanto in sua difesa il vincitore di Amici ha affermato di aver riscritto la strofa del brano pensando a qualcosa che fosse un po' retrò ma allo stesso tempo mantenesse il suo stile. Prima della decisone definitiva e ufficiale da parte degli organizzatori della kermesse musicale, il cantante aveva già detto di essere tranquillo e di essere soltanto stato ingenuo.

Il festival nelle scorse ore ha fatto sapere con un comunicato ufficiale che per lui non ci sarà alcuna squalifica in quanto il brano in questione è un testo già edito. C'è poi anche scritto che quello del cantante Riki Marcuzzo è stato solo un gesto ingenuo. Non ci sarà neanche l'espulsione perché della canzone "L'edera" della Pizzi verrà considerato l'arrangiamento e anche l'interpretazione. Queste cose non sarebbero state spoilerate sui social. Dunque, Riki Marcuzzo può tirare un bel sospiro di sollievo.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!