Domenica 22 marzo alle 21:30 andrà in onda la seconda puntata della fiction di Rai1 "Bella da Morire", che nei primi due episodi ha avuto riscontri auditel molto alti pari a oltre 5 milioni e mezzo con quasi il 21% di share. Questa domenica vedremo l'evolversi degli eventi e i due ispettori cercare gli indizi, al fine di trovare chi è stato ad uccidere Gioia, interpretata nella serie da Giulia Arena. Di seguito un piccolo riepilogo di quanto successo nella prima puntata e anticipazioni su quella prevista questa domenica.

Il riassunto dei primi due episodi

Questa Serie TV affronta il problema del femminicidio, tema molto delicato e come indicato dal regista Andrea Molaioli gli autori hanno cercato di non cadere nel banale e ripetitivo.

Il primo episodio si apre con Eva Cantini, ispettrice di polizia, tornare a Lagonero, sua città natale, al fine di aiutare la sorella Rachele, mamma del piccolo Matteo, che si trova in un periodo molto difficile della sua vita. Il suo arrivo in commissariato non si rivela comunque facile, considerato il carattere duro che la porterà a scontrarsi con il questore Festi e tra i due non mancheranno i momenti di attrito. La situazione si complica quando in commissariato si presenta Claudio Scuderi, per denunciare la scomparsa della figlia Gioia, che voleva sfondare nel mondo dello spettacolo. L'ispettrice Contini sembra l'unica a pensare che non si tratti di una semplice scomparsa e lotta affinchè vengano riconosciute le sue ragioni, fino a quando il Pubblico Ministero Giuditta Doria le consente di avviare un'indagine.

La tenacia di Eva porta alla tragica scoperta del corpo senza vita di Gioia. Nel secondo episodio entra in scena il padre di Eva, che con la figlia non ha mai avuto buoni rapporti. Le indagini proseguono con la collaborazione degli ispettori, del Pubblico Ministero e del medico legale Anita Mancuso. I primi sospetti sull'omicidio portano sulle tracce del marocchino Amir, l'ultimo ad aver parlato con Gioia, con il ragazzo che inizialmente viene arrestato e poi rilasciato per mancanza di prove, ma questo provoca la reazione del padre di Gioia che lo rapisce.

La prima puntata si chiude con il marocchino che scompare nel nulla, ma grazie ad un'intuizione dell'ispettrice Cantini questi viene liberato evitando una tragedia.

La trama dei due episodi in onda questa domenica

Le Anticipazioni Tv indicano che nella puntata in onda domenica Eva e Marco interrogano l'agente di moda Graziano Silvetti, amante di Gioia.

Grazie al lavoro del medico legale che procede all'analisi delle medicine che Gioia era solita assumere, si riesce a risalire all'ora in cui la ragazza è deceduta. Si vede poi che Sergio, il nonno del piccolo Matteo, vorrebbe fare un regalo a quest'ultimo ma Rachele non è d'accordo su questa cosa. Dal trailer visto in tv si vede come venga organizzata una festa per il piccolo Matteo, ma non si presenta nessuno tranne il nonno rendendo felice il nipote. Per quanto riguarda l'alibi di Silvetti, questo risulta essere non inattaccabile e grazie alla testimonianza della donna delle pulizie dell'uomo si procede all'arresto di Graziano. Tra le altre cose che vedremo domenica c'è un incidente stradale che mette a repentaglio la vita di Matteo, con Eva che è molto risentita da quanto successo; alla fine in un confronto con Rachele, quest'ultima svela come suo figlio sia frutto di una violenza.

Si vede che Rachele scappa via, lasciando il figlio alla sorella. In questa seconda puntata il Pm rivela al marito di averlo tradito e si celebrano i funerali di Gioia Scuderi, con la sorella Sofia che tiene un discorso solenne in sua memoria. Un'altra cosa importante che vedremo riguarda Eva. La donna scopre che Marco in passato ha avuto comportamenti violenti nei confronti della propria fidanzata e che ora frequenta un centro che lo possa aiutare.

Il cast di "Bella da Morire" e la replica su Raiplay di tutte le puntate

Fulcro centrale di questa miniserie televisive sono le donne e il cast annovera la presenza di molte attrici famose già viste in altre serie italiane di successo. Protagonista principale è Cristiana Capotondi, che interpreta il personaggio di Eva Cantini, ispettrice di polizia.

L'irruento collega che le fa compagnia nelle indagini è Matteo Martari nei panni di Marco Corvi. Altre due donne che svolgono un ruolo importante nella miniserie tv sono Lucrezia Lante della Rovere e Margherita Laterza, che nei ruoli del pubblico ministero Giuditta Doria e medico legale Anita Mancuso sono diventate assieme alla prima citata Eva Cantini un trio coeso. Il ruolo della sorella dell'ispettrice Cantini (Rachele) è ricoperto da Benedetta Cimatti, mentre l'attore Lorenzo Ciamei svolge quello del nipote Matteo. Procedendo nell'elenco degli attori che fanno parte della serie, notiamo la presenza di Paolo Sassanelli che nel film interpreta Claudio Scuderi, padre di Gioia (Giulia Arena) ragazza inizialmente scomparsa e poi trovata senza vita in fondo al lago.

Completano il cast Elena Radonovich (Sofia Scuderi), Giglio Alberti (Sergio Cantini), Anna Ferruzzo (Tina Scuderi), Duccio Camerini (il questore Festa) e Denis Fasolo (agente di moda Graziano Silvetti). La miniserie diretta da Andrea Molaioli per Cattlleya e Rai Fiction, si può vedere qualche ora dopo dalla messa in onda su Raiplay, canale streaming della della Rai.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!