Domenica 8 marzo, dalle ore 20:35 su La7, andrà in onda una nuova puntata di Non è l'Arena. Il programma sarà condotto come sempre da Massimo Giletti e per la prima volta nella sua storia andrà in onda senza pubblico in studio a causa delle recenti direttive del governo.

Al centro della prossima puntata vi sarà un' intervista a Virginia Roberts Giuffre, principale accusatrice del miliardario Epstein. L'uomo è stato più volte indagato per abuso ai danni di minori e nel 2019 è stato arrestato con l'accusa federale di traffico di minori. Virginia, nelle sue testimonianze, ha accusato anche il principe Andrea, duca di York.

Virginia aveva raccontato alla BBC di aver avuto una relazione con il principe

In una vecchia intervista alla BBC, la ragazza aveva ammesso di aver avuto una relazione con il principe Andrea. Il periodo nel quale vi è stata tale relazione è stato descritto dalla donna come un "periodo spaventoso". Virginia ha poi ammesso di aver avuto il primo rapporto completo con il principe quando aveva solo 17 anni. "Io so cosa è successo, lui sa cosa è successo. Entrambi sappiamo la verità, ma solo uno di noi la racconta", aveva detto la ragazza. Virginia ha poi ammesso di essere una delle schiavi sessuali del miliardario Epstein. Quest'ultimo è morto in carcere in circostanze misteriose lo scorso luglio, ma nonostante questo, il processo va avanti e le autorità giudiziarie vogliono appurare come siano andati davvero i fatti e chi è stato davvero coinvolto in quello che sarebbe stato un vero e proprio traffico e sfruttamento sessuale di ragazze minorenni.

Non è l'Arena, gli altri temi

Ma nel corso della puntata vi sarà spazio per altri temi. Su tutti si parlerà ancora una volta dell'emergenza sanitaria nazionale, che in settimana ha portato il governo a chiudere le scuole e a svuotare gli studi televisivi e gli stadi calcistici. Nel corso della diretta Massimo Giletti darà tutti gli ultimi aggiornamenti sul caso.

Spazio poi ancora una volta alla vicenda legata ad Adriano Panzironi, il giornalista che ha inventato il piano alimentare 'Life120' e che per questo è stato denunciato dall'ordine dei medici di Roma. Infine, spazio alla vicenda di Ugo, il ragazzo di 15 anni che è stato ucciso durante un tentativo di rapina ai danni di un carabiniere: durante la diretta tv verrà intervistato il padre Vincenzo.

Nelle scorse ore il padre del giovane ha partecipato a un flashmob fuori dalla caserma dei carabinieri per dimostrare la sua solidarietà all'Arma; il gesto è arrivato per condannare la 'stesa' ai danni del presidio del comando provinciale di Napoli: "Io condanno ciò che è accaduto davanti alla caserma. Io e mia moglie siamo distrutti. Vogliamo solo la verità. Mio figlio ha sbagliato, ma basta condannarlo. Ugo se ne deve andare come un angelo", ha dichiarato in quell'occasione Vincenzo.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!