La puntata di giovedì 28 maggio 2020 di Uomini e donne ha visto protagonisti Giovanna e i suoi tre corteggiatori - Sammy Hassan, Davide Basalo e Alessandro Graziani, Armando Incarnato ed ancora Veronica Ursida, che ha rivelato di aver avuto dei contatti con Luca fuori puntata.

Il nuovo appuntamento del dating show condotto da Maria De Filippi è ripartito con l’esterna di Giovanna e Sammy, durante la quale i due hanno continuato a discutere. Raggiunta la tronista in studio, Sammy ha mostrato sin da subito un certo nervosismo, che è sfociato in un attacco frontale sia nei confronti di Giovanna che dell' Alchimista, Davide Basolo, rimasto in studio.

Giovanna Abate incontra Sammy, Davide e Alessandro

Hassan e la Abate non riescono a trovare un punto d’incontro. Tra i due sembra ci sia una continua competizione, ingabbiati nel loro orgoglio che gli impedisce di fare un passo in avanti verso l’altro.

Giovanna ha spiegato che in questi mesi di frequentazione con Sammy, piuttosto che delle battutine o dei commenti caustici avrebbe preferito delle situazioni diverse, più tranquille e rassicuranti, come ad esempio quello che poteva assicurare una semplice carezza.

Anche Sammy ha rivelato che avrebbe desiderato passare dei momenti più sereni e rilassati con Giovanna. Dopo i battibecchi tra Davide e Sammy, ha fatto il suo ingresso il terzo corteggiatore della Abate, Alessandro Graziani che ha rivolto delle accuse alla tronista dicendo che Giovanna ha mal interpretato le sue parole.

Per la Abate le cose stanno diversamente tanto da rilanciare dicendo che Graziani non doveva rispondere “no” durante la scelta finale. Alessandro ha preferito non proseguire più questo percorso di conoscenza con la tronista, quindi è andato via.

Giovanna ha deciso di fare la prossima esterna con Davide, suscitando la gelosia di Sammy, che immediatamente ha chiesto di poter ballare - a distanza - con la Abate.

Sammy ha fatto anche dell’ironia, dicendo che gli piacerebbe uscire con Valentina Autiero, scatenando così la gelosia della tronista.

Gianni e Tina contro Veronica e Luca

Armando ha fatto dei chiarimenti riguardanti la reazione avuta nel corso dell’ultima puntata in seguito all’intervento della sua ex Jeanette. Poi è arrivato un momento tanto atteso, cioè quello tra Veronica e Giovanni.

Gianni Sperti ha continuato a manifestare apertamente le sue perplessità in merito alla loro storia, dove - a suo dire - prevarrebbe il ragionamento ai sentimenti e alla passione. Dopo le velate insinuazioni di una conoscenza fuori dallo studio, Luca è sceso in difesa della dama.

Le parole di Luca però hanno fatto emergere una realtà sorprendente, cioè quella che Veronica ed il cavaliere ci sarebbero stati dei contatti fuori.

Ad intromettersi nella discussione è stata Valentina, rivelando che sui social serpeggia da tempo la voce che i due si conoscessero da prima del programma. Tina ha accusato Luca di comportamenti alquanto anomali, tipo chiedere i numeri ad alcune dame del parterre femminile, per poi fare un omaggio floreale a Veronica.

L’opinionista è sempre più convinta che la Ursida non dica la verità, quindi Gianni ha fatto una proposta, ha chiesto di poter vedere i cellulari di lei e di Luca. La dama romana si è sentita ancora una volta perseguitata.

Veronica ha spiegato che nelle sue dirette su Instagram ci sono tante persone, quindi Luca è stato presente ad alcune di queste. La dama ha poi ammesso di aver sottovalutato la cosa, quindi di non aver ritenuto di dover segnalare l'episodio alla redazione.

Anche Maria De Filippi ha cercato di approfondire il legame tra Luca e Veronica, chiedendo al cavaliere per quale motivo abbia deciso di mandare delle rose a Veronica se quest’ultima gli ha sempre negato il numero di telefono. Il cavaliere ha spiegato che lui ha voluto comunque provare, giocandosi questa carta.