Le puntate di Beautiful, che andranno in onda su Canale 5 nella settimana che va dal 20 al 24 luglio, saranno incentrate sulla morte di Emma e sui sospetti verso Thomas. Mentre Brooke e Hope continuano a cercare di capire il vero motivo per cui la ragazza è finita fuori strada, lo zio di Emma afferma che la polizia non ha ancora emesso alcuna dichiarazione ufficiale.

Riassunto della settimana

Si cerca di scoprire come è andato veramente l'incidente che ha provocato la morte di Emma. Sia Flo che Zoe e Zander sono sicuri che tutto sia successo a causa di Thomas, ritenuto da loro colpevole.

Il ragazzo, infatti, secondo quanto scoperto da Brooke e sua figlia Hope, aveva litigato pesantemente con Emma qualche momento prima dell'incidente.

Mentre alla Forrester tutti ricordano la giovane vittima, Justin Barber afferma che non esistono ancora dichiarazioni ufficiali sulle cause dell'incidente e che la polizia ancora non si è espressa in merito a cosa possa essere successo nella realtà.

L'unica cosa certa è che Emma stava scrivendo un sms destinato alla sua cara amica Hope e che, probabilmente per disattenzione, non ha visto il burrone nel quale è precipitata.

Per non pensare alla morte dell'amica, Hope vuole partecipare a un party al mare con Steffy, Douglas e lo stesso Thomas: mentre Ridge la esorta ad andare e divertirsi, Brooke cerca di trattenerla in tutti i modi.

Lunedì 20 luglio

Dopo la morte di Emma le indagini continuano ad avanzare senza sosta e si cerca di capire il vero motivo del terribile incidente.

Anche se la polizia non si sbilancia, Flo, Zoe e Xander sospettano che ci sia di mezzo Thomas e, tutti e tre, iniziano ad aver paura del ragazzo.

Martedì 21 luglio

Mentre la polizia porta avanti il caso, Brooke e sua figlia Hope riescono a capire che la povera Emma aveva avuto una brutta discussione con Thomas Forrester poco prima di morire nell'incidente stradale.

Grazie alle confessioni di Pam, che aveva assistito al battibecco, si scopre infatti che i due ragazzi avevano litigato in maniera pesante all'interno dell'azienda Forrester.

Mercoledì 22 luglio

Mentre all'interno della Forrester lo staff e gli amici ricordano Emma con una dolorosa commemorazione, lo zio della ragazza, Justin Barber, rende noto come la polizia non abbia emesso alcuna dichiarazionea ufficiale in merito alla scomparsa della nipote.

Ciò non può che aumentare i dubbi sul possibile coinvolgimento di Thomas e sul fatto che ci sia ancora molto da scoprire in merito a quello che sembrava solamente un incidente dovuto alla distrazione.

Giovedì 23 luglio

Dalle prime indagini emerge come la defunta Emma stava preparando un sms da inviare all'amica Hope mentre si trovava a bordo della sua auto. Proprio questo dovrebbe essere la causa dello sbandamento e relativa caduta nel burrone.

La disattenzione di un secondo le è costata la vita, ma Hope inizia a pensare a cosa ci fosse di tanto importante nel messaggio: quale rivelazione poteva essere così urgente immediatamente da dover essere fatta mentre si trovava al volante della sua auto?

Venerdì 24 luglio

Per cercare di risollevarle il morale, Steffy invita Hope a una festa al mare insieme a Douglas e Thomas.

A tal proposito Ridge sprona la ragazza ad andare in modo di poter passare qualche giorno senza pensieri. Brooke invece non è d'accordo e cerca di impedire la partenza della figlia in tutti i modi.

Anche stavolta emerge come Ridge e Brooke abbiano delle idee totalmente differenti per quanto riguarda l'educazione dei figli: ciò che appare giusto per uno, infatti, risulta estremamente sbagliato per l'altra.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Beautiful
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!