Antonio Moriconi è stato protagonista di un duro sfogo sui social. Il giovane ha denunciato di essere stato in Sardegna, ma ancora non è stato sottoposto ad alcun tampone per verificare o meno la presenza del Coronavirus.

Da qualche giorno a questa parte, il contagio sembra correre più veloce che mai in Sardegna. Sono molti i personaggi di Uomini e donne che, dopo essere stati in vacanza sull'isola sarda sono risultati positivi alla Covid-19. Tra i volti più noti ci sono Vittoria Deganello, Giulia Latini, Andrea Melchiorre e Daniele Schiavon.

Le parole di Moriconi

Antonio Moriconi ha voluto raccontare la sua disavventura ai tantissimi follower.

L'ex protagonista di Uomini e Donne ha scritto su Instagram: "Sono tornato dalla Sardegna, sono due giorni che chiamo per fare il tampone e non me lo fanno fare". Il giovane ha precisato di essere andato ad un centro privato per fare almeno il test sierologico. Sebbene quel test sia risultato negativo, Moriconi non si è detto soddisfatto perché il sierologico individua solamente la presenza degli anticorpi.

Secondo Antonio è il sistema che non funziona: "Ho chiamato e mi dicono che la domenica è chiuso". Il diretto interessato ha ribadito di essere in isolamento domiciliare da due giorni, ma il fatto di poter essere stato a contatto con delle persone positive al coronavirus non lo fa stare tranquillo. "Non riesco a fare il tampone, è follia", ha dichiarato Moriconi.

Infine, l'ex protagonista di Uomini e Donne si è rivolto a tutti coloro che in questo momento stanno puntando il dito contro chi ha frequentato la Sardegna. Il giovane con un velo di polemica ha dichiarato che anziché criticare, la gente dovrebbe essere contenta che molte persone hanno scelto l'isola sarda per spendere i propri soldi: "Grazie a loro campate".

'Se si ferma il turismo si ferma tutto'

In polemica con un suo utente, Antonio Moriconi ha cercato di fare chiarezza sul discorso legato alla Sardegna. L'ex protagonista di Uomini e Donne ha precisato che, il suo non era un attacco agli abitanti dell'isola sarda. Tuttavia il giovane ha voluto sottolineare l'importanza che ha il turismo: "Fa il 13% del Pil, se si ferma quello si ferma tutto".

Moriconi ha spiegato che adottando tutte le precauzioni del caso, è stato un bene che le persone abbiano deciso di andare in vacanza. Secondo Antonio Moriconi, la Sardegna non è solo la Costa Smeralda: "Quella è una parte di mare stupenda, che è stata comprata e denaturalizzata".

Infine, il giovane ha concluso con una dura critica nei confronti di chi continua a dire di "restare a casa" per evitare il contagio: "Passateci qualche anno così, mi raccomando".

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!