Il programma Io e Te, condotto dal giornalista Pierluigi Diaco, è stato sospeso. A scaturire questa decisione da parte dei vertici Rai è stata la scoperta di un caso positivo alla Covid-19 all'interno del cast della trasmissione.

Nella giornata del 27 agosto, il conduttore aveva avuto un alterco con la sua collega di Rtl 102.5 Giusi Legrenzi, durante il quale aveva palesato la volontà di smettere di parlare solo ed esclusivamente dell'emergenza sanitaria scoppiata in questi mesi. A quanto pare, però, sarà inevitabile smettere di menzionare l'argomento.

La decisione Rai di sospendere Io e Te

Come ha anticipato il Fatto quotidiano, Io e Te è stato sospeso.

Un membro della produzione, infatti, è risultato positivo alla Covid-19 e questo ha imposto l'obbligo di blocco delle attività. Al momento, infatti, si devono effettuare tutti i controlli necessari allo scopo di mettere in sicurezza le persone che lavorano alla trasmissione. Il programma di Rai 1, che va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 15:40, avrebbe dovuto dar luogo all'ultima puntata venerdì 4 settembre. A quanto pare, però, considerando quello che è avvenuto nel cast, è molto probabile che risulti impossibile riprendere per poter salutare il pubblico in tempi così brevi. Il programma verrà sostituito da La vita in diretta estate, condotto da Andrea Delogu e Marcello Masi.

Pierluigi Diaco sul Covid

Di recente Pierluigi Diaco si è scontrato con la sua collega Giusi Legrenzi in diretta su Rtl 102.5, in quanto il giornalista ha asserito di essere stanco di parlare sempre e solo di Covid-19.

A suo avviso l'attualità è fatta anche di altri argomenti altrettanto importanti, pertanto non è il caso di parlare solo di questo tema. Per un insolito scherzo del destino, il conduttore si ritroverà "costretto" a continuare a parlare della vicenda a causa di quanto accaduto a un suo collaboratore.

La reazione del web

In tanti si sono riversati sui social per ironizzare sull'argomento, soprattutto su Twitter.

Tra i commenti, per esempio, è presente quello di Claudia Rossi, giornalista de Il Fatto Quotidiano, che è stata la prima testata (tramite l'artico di Giuseppe Candela) a diffondere la notizia inerente il caso di Covid a Io e Te: "Diaco a Rtl.102.5: “Basta parlare di Coronavirus, nell’attualità c’è altro”. Sempre Diaco qualche ora dopo: il suo programma sospeso per un caso coronavirus".

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!