Aurora Ramazzotti, figlia di Eros Ramazzotti e di Michelle Hunziker, è positiva al Covid-19. Ad annunciarlo lei stessa attraverso il programma Ogni Mattina, in onda tutte le mattine dal lunedì al venerdì su Tv8 per il quale lei stessa lavora da mesi in qualità di inviata. In collegamento dalla propria abitazione nella quale si trova adesso in isolamento, Aurora ha confessato di aver avuto i primi sospetti al sopraggiungere di tosse e di un generale stato di malessere, il tampone ha poi confermato le sue iniziali sensazioni.

'Ho capito che poteva essere il Covid quando mi è arrivata la tosse'

Aurora Ramazzotti ha dunque parlato di ciò che le è avvenuto in diretta con i conduttori Adriana Volpe e Alessio Viola. Durante il collegamento, Aurora ha fatto sapere di non sentirsi troppo bene, annunciando di essere in questo momento (come da prassi) in isolamento. La figlia di Michelle Hunziker ha definito il Coronavirus una malattia "molto particolare" a causa del fatto che non si sa mai che cosa aspettarsi: "Ho avuto i primi sospetti quando mi è venuta la tosse, a me in genere non viene mai, tosse ed una forte sinusite". Il tampone, come già sottolineato, ha poi fugato ogni dubbio.

Aurora Ramazzotti è positiva da 6 giorni

La scoperta di essere positiva non è recente: Aurora è infatti venuta a conoscenza della cosa sei giorni fa, per questo si dice tranquilla e sulla "via della guarigione" nonostante ancora non sia al top della forma. Fortunatamente la ragazza ha avvertito quasi subito il pericolo che potesse trattarsi di coronavirus, per questo si è subito posta precauzionalmente in isolamento ancora prima di ricevere l'esito del tampone.

In questo modo è riuscita ad evitare contatti con altre persone e dunque a limitare il contagio.

Al momento insieme ad Aurora c'è il fidanzato Goffredo Cerza, anche se non vi sono ancora news certe in merito ad una sua eventuale positività. L'inviata di Ogni Mattina ha concluso il proprio intervento affermando di essere riuscita a comprendere quando può essere entrata in contatto con il coronavirus: in base ai calcoli da lei effettuati e comunicati, i sintomi della malattia sarebbero apparsi cinque giorni dopo il contagio.

Quella di Aurora Ramazzotti è solo l'ultima delle tante positività annunciate nelle ultime settimane da personaggi del mondo dello spettacolo. L'ultimo in ordine di tempo era stato Carlo Conti, che lievemente sintomatico è comunque dovuto ricorrere alle cure dell'Ospedale Careggi di Firenze.