Nella striscia quotidiana di Amici andata in onda venerdì 15 gennaio il pubblico ha potuto assistere a un momento inedito nella storia del talent show condotto da Maria De Filippi: Alessandra Celentano, una delle docenti di danza della scuola, ha infatti letteralmente cacciato dalla sala di danza Elena D'Amario, ballerina professionista della scuola che, in quel momento, sostituiva Lorella Cuccarini, costretta a casa perché positiva alla Covid-19. La lite è stata causata dei metodi di insegnamento utilizzati dalla Celentano ai danni di Rosa, una delle giovani concorrenti del programma.

La discussione è scattata quando Elena ha difeso Rosa

Tutto è iniziato quando Elena è entrata nella sala di danza nella quale la Celentano era intenta a impartire i propri insegnamenti a Rosa. Durante la prima ora e mezza di lezione le due ballerine sono riuscite a collaborare tra loro, lavorando in sinergia per il bene di Rosa. Le prime tensioni sono scattate quando la Celentano ha chiesto a Rosa di mettere in pratica le correzioni. Rosa infatti ha manifestato delle evidenti difficoltà che hanno fatto arrabbiare la docente che l'ha accusata di avere un atteggiamento tendente all'arrendevolezza. A quest'accusa ha risposto Elena che ha difeso la concorrente giustificando le sue imprecisioni con il fatto che si stesse cimentando in uno stile per lei nuovo.

Tale difesa ha fatto arrabbiare ancora di più la Celentano, che ha risposto con un emblematico: "Non te lo permetto, stai al tuo posto".

La Celentano parla di 'handicap' di Rosa nella danza, cosa che fa irritare Elena

La ballerina professionista ha risposto alle parole della Celentano, invitandola a non agitarsi, Invito che non ha colto nel segno in quanto la docente ha risposto minacciando di buttare fuori la collega ballerina.

Successivamente la storica professoressa di ballo della scuola ha parlato di "handicap" fisici della ballerina Rosa che nel frattempo è scoppiata a piangere. D'Amario ha risposto di non apprezzare queste accuse e l'uso di parole simili.

La Celentano ha quindi replicato che la parola "handicap" fosse riferita al mondo della danza, sottolineando poi come Rosa fosse in grado di difendersi da sola.

Successivamente la docente ha cacciato via Elena dalla sala, accusandola di essere "indisponente" e di non portarle rispetto, andando oltre i ruoli prestabiliti dal programma. A nulla è valso il tentativo, da parte della ballerina, di ridimensionare ciò che stava accadendo, bollato come una semplice discussione. A Elena D'Amario è stata quindi negata la possibilità di assistere a un'ulteriore prova della coreografia con la musica.

Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la pagina Maria De Filippi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!