Durante la puntata della seconda stagione di Terra Amara che andrà in onda mercoledì 22 febbraio su Canale 5, Zuleyha chiederà a suo marito di trasferirsi tutti insieme a Istanbul. Tuttavia, una chiamata da parte di Sabiha farà rientrare il signor Yaman ad Adana dove scoprirà di essere indagato per evasione fiscale dall'ispettore.

Infine, Hatip convincerà Demir che sia stato proprio il suo ex amico Cengaver a denunciare la sua azienda, quindi il figlio di Hunkar andrà da Çimen e durante una discussione lo minaccerà.

Zuleyha si vuole trasferire a Istanbul

Nella puntata di Terra Amara che andrà in onda il 22 febbraio, Demir, dopo aver appiccato l'incendio a casa di sua cugina Sermin per vendetta, prenderà la sua famiglia e si recherà a Istanbul.

Zuleyha amerà subito l'atmosfera che vige nella capitale e chiederà a suo marito di trasferirsi permanentemente lì, ma nonostante i suoi tentativi di convincerlo, il signor Yaman non vorrà accontentare sua moglie in alcun modo.

In realtà, il piano della signorina Altun, è anche quello di allontanarsi da Adana per non vedere nel paese il suo ex fidanzato, che peraltro recentemente ha sposato la dottoressa Mujgan.

Demir viene denunciato per evasione fiscale nella sua azienda

Successivamente, il periodo di soggiorno a Istanbul verrà interrotto dalla chiamata di Sabiha che comunicherà al suo capo una sconcertante notizia: l'ispettore fiscale sta indagando sull'azienda Yaman per evasione in seguito a una denuncia anonima. Pertanto, Demir dovrà tornare urgentemente ad Adana per risolvere questa situazione che potrebbe avere per lui anche conseguenze penali.

Infine, Hatip convincerà Demir che sia stato Cengaver a sporgere denuncia contro la sua azienda, così il figlio di Hunkar si recherà nel terreno dell'ex amico e durante una discussione lo minaccerà. Comunque, l'intervento dei presenti scongiurerà che la situazione possa degenerare.

Nella precedente puntata di Terra Amara

Nella precedente puntata della soap opera turca - in onda il 21 febbraio - Demir scopre di non essere sterile come pensava da anni, quindi torna ad Adana per comunicarlo a sua moglie.

Tuttavia non trova Zuleyha a casa, perché si è recata dal dottor Suavi per abortire, quindi, insieme a sua madre, corre nello studio medico per impedirle di commettere tale gesto.

Intanto, Yilmaz legge la lettera e scopre tutta la verità sul conto della signora Hunkar, che aveva fatto sposare Zuleyha con suo figlio sotto ricatto. Infine, Demir appicca il fuoco nell'alloggio di sua cugina Sermin per vendicarsi dopo l'aiuto che aveva fornito ad Altun per provare ad abortire.