Inizia sul campo del Copenaghen l'avventura della Juventus nella Champions League 2013-2014. Lo scorso anno i bianconeri furono eliminati dal Bayern Monaco poi campione, adesso puntano a fare meglio e conquistare magari le semifinali. Impresa non semplice, perché la concorrenza è tanta e ci sono altre squadre europee meglio attrezzate. Ma la squadra di Conte darà il massimo.

Già a partire da questa sera, visto che il Copenaghen è una squadra che va presa con le pinze e che va affrontata con la massima determinazione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Sarà indispensabile infatti iniziare con il piede giusto la fase a gironi, incamerando quei tre punti che darebbero morale e consapevolezza dei propri mezzi anche in Europa.

Conte probabilmente farà dei cambi rispetto alla formazione che ha affrontato l'Inter in campionato.

Le condizioni di Vucinic e Barzagli infatti non sono ottimali, ecco perché questi due giocatori dovrebbero "riposare" per un turno. L'organico di Conte del resto offre delle buone soluzioni che non intaccano la qualità dell'undici in campo. Al posto del montenegrino dovrebbe giocare Quagliarella, pronto a sfruttare questa chance che gli viene concessa dal primo minuto. Dunque solo panchina per Llorente. In difesa invece tocca ad Ogbonna.

La presenza dell'ex centrale del Torino modifica un po' l'assetto tattico della retroguardia a tre impostata da Conte. Chiellini resterà a sinistra, mentre Bonucci "scivolerà" dal centro a destra proprio per permettere ad Ogbonna di giocare da centrale. Questo dunque il probabile undici bianconero che sfiderà il Copenaghen: Buffon; Bonucci, Ogbonna, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Quagliarella, Tevez.

I migliori video del giorno