La 5^ giornata di Serie A propone, nel posticipo delle 20.45 di domenica il 109esimo “derby della Lanterna”: Genoa-Samp, da sempre una delle stracittadine più “sentite” d'Italia, si preannuncia spettacolare e parecchio divertente. Qui Geona - I rossoblù sono reduci dal 2-2 di Verona ottenuto al temine di una partita tutt'altro che noiosa: dopo il doppio vantaggio targato Matri, gli uomini di Gasperini si sono fatti recuperare prima da Tachtsidis, poi da Ionita, e se non ci fosse stato un super-Perin nel finale il Verona avrebbe completato la rimonta. Solo 5 punti raccolti fino a questo momento, ma non dimentichiamo che il Genoa ha già affrontato Lazio, Fiorentina e Napoli: il buon gioco espresso dai suoi fa comunque ben sperare il tecnico, anche se con la Sampdoria servirà una prova maiuscola. Nonostante la doppietta Matri dovrebbe partire dalla panchina e, solo in caso di necessità, subentrare al fianco di Pinilla; l'unico indisponibile è Fetfatzidis, gli altri tutti a disposizione.

Genoa (3-4-3): Perin; Burdisso, De Maio, Roncaglia; Antonelli, Rincon, Edenilson, Sturaro; Kucka, Pinilla, Perotti.

Qui Sampdoria - Senza esagerare troppo con i giudizi si può tranquillamente affermare che la Samp di Mihajlovic è, a tutti gli effetti, la lieta sorpresa di questo inizio di campionato: 8 punti in 4 partite (come Inter e Verona) frutto di due vittorie (Torino e Chievo) e due pareggi (Palermo e Sassuolo) testimoniano il grande lavoro svolto dal tecnico in pre-seasonI blucerchiati riflettono alla perfezione la personalità e quel carattere tipici del loro allenatore che li spinge a non mollare mai: il buon rapporto instaurato con l'eccentrico Presidente Ferrero e l'affetto dimostrato dai tifosi nei suoi confronti, sono il motore che da entusiasmo e voglia a un tecnico voglioso, come tutto l'ambiente sampdoriano, di vincere l'importantissima partita di domenica e di fare una stagione all'altezza. Per il derby Sinisa avrà a disposizione tutta la rosa, eccezion fatta per Fornasier (sta recuperando la condizione).

Sampdoria (4-3-3): Viviano; Regini, Silvestre, Gastaldello, De Silvestri; Palombo, Obiang, Soriano; Eder, Okaka, Gabbiadini.

Pronostici e quote- Una vittoria a testa nella passata stagione (Samp-Geona 0-3 all'andata, Genoa-Samp 0-1 al ritorno), ma come ben sappiamo i derby sono sempre imprevedibili e incerti: gli scommettitori non a caso propongono le quote 1X2 vicinissime tra loro, con un leggerissimo vantaggio a favore degli ospiti, in questo caso i blucerchiati (1 a 2,85, X a 2,90, 2 a 2,75). Difficile e rischioso puntare sulla vittoria di una delle due, noi consigliamo di giocare l'over 2.5 a quotato 2,25, oppure la quota Gol (1,80).