Tutto pronto per la seconda giornata del campionato di Serie A 2014/2015 con gli incontri di cartello che devono ritenersi Juventus-Udinese e Parma-Milan che devono chiarire lo stato di forma delle due formazioni (di seguito gli orari) dopo il buon esordio (vittorioso) rispettivamente contro Chievo e Lazio. Il Milan di Inzaghi, diciamolo subito, sembra avere metabolizzato subito il forte carattere del suo nuovo trainer, autentica bandiera della tifoseria rossonera per carisma e valore tecnico anche quando giocava (e segnava) con la maglia del Milan.

Probabili formazioni Parma-Milan del giorno 14 settembre 2014

Parma: Mirante; Gobbi; Lucarelli; Paletta; Cassani; Jorquera; Lodi; Acquah; Biabiany; Cassano; Belfodil
Milan: Diego Lopez; Abate; Alex; Rami; De Sciglio; De Jong; Muntari; Poli; Honda; Menez; Torres


Parma - Milan darà quindi occasione al fantasista Cassano, particolarmente giù di corda ai Mondiali di Brasile 2014, di mettersi in vetrina in una partita che promette bel gioco e due formazioni che si affronteranno come sempre a viso aperto. In queste ore gira voce che i gialloblu stanno valutando se ingaggiare Mariga, centrocampista ormai svincolato. Sul fronte Milan occhi puntati sull'esordiente Fernando Torres, uomo tecnico e veloce al quale si chiede il salto di qualità dopo una stagione particolarmente deludente. Di certo il Milan del dopo Allegri e del dopo Balotelli svilupperà trame di gioco offensive molto diverse dal passato anche visto il recupero del faraone El Sharaawi che in un tridente con Torres (o Pazzini) e Menez promette davvero scintille. Parma-Milan si gioca alle 20:45 del giorno 14 settembre 2014.

Probabili formazioni Juventus-Udinese, ore 20:45 del 13 settembre 2014, orari

Juventus: Buffon; Ogbonna; Bonucci; Caceres; Asamoah; Pogba; Marchisio; Pereyra; Lichtsteiner; Llorente; Tevez
Udinese: Karnezis; Heurtax; Danilo; Domizzi; Widmer; Allan; Kone; Guilherme; Pasquale; Muriel; Di Natale 

L'analisi tattica e gli orari

La contemporanea assenza di tre elementi chiave, quali indubitabilmente devono essere considerati Vidal, Chiellini e Pirlo, autorizza qualche timore in casa torinese. Grandi responsabilità quindi sulle spalle del "puntero" Llorente, che dovrà essere particolarmente abile a sfruttare al meglio i palloni alti, per un gioco bianconero che dovrebbe essere meno sviluppato attraverso i tipici fraseggi di prima con palla bassa che fecero la fortuna della Juve di Conte negli ultimi tre campionati. 
Problemi in porta per l'undici di Stramaccioni. In luogo del "fenomeno" Scuffet è comunque pronto Karnezis, chiamato verosimilmente a una giornata di superlavoro per limitare gli assalti dei padroni di casa. Pinzi dovrebbe invece partire dalla panchina ma è ormai vicino al rientro, pedina sempre utile alla causa dei friulani, che in questa gara si giocheranno molto sulla capacità di sfruttare al meglio le ripartenze grazie a due punte temibili e scattanti che rispondono al nome di Di Natale e Luis Muriel.

Si gioca il 13 settembre 2014 alle ore 20:45 quale gara serale del turno d'anticipo della seconda giornata di A. l'altro anticipo (ore 18:00) è Parma-Roma.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!