La crisi di risultati è oramai un lontano ricordo per la Lazio che, a conclusione della decima giornata del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie A, è la terza forza con 19 punti in classifica in coabitazione con la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic. Questo dopo che, nel posticipo delle 21 di lunedì 3 novembre del 2014, per la decima giornata, la Lazio in casa ha battuto per 4 a 2 il Cagliari di Zeman. Il primo tempo, tutto di marca laziale, si è concluso sul 3 a 0 con rete di Mauri e doppietta di Klose. Poi nella ripresa un'autorete di Edson Braafheid fa svegliare il Cagliari che all'84esimo trova la rete del 3 a 2 con Joao Pedro.

Gli ultimi minuti sono di fuoco, ma al 92esimo, per il 4 a 2 finale, ci pensa Ederson a spegnere le speranze dei sardi. Dopo il pareggio in trasferta per 1 a 1 contro l'Hellas Verona al nono turno, la Lazio guidata dal mister Stefano Pioli allunga così la serie positiva e vede oramai a soli tre punti il secondo posto occupato dalla Roma. Non male dopo dieci partite considerando che i giallorossi hanno allestito la campagna acquisti per sfilare lo scudetto alla Juventus. I tifosi biancocelesti di sicuro ora sognano il sorpasso anche se, dopo la sconfitta di Napoli, difficilmente a breve la Roma sbaglierà partita così come avvenuto al San Paolo. Per l'11esima giornata del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie A, la Lazio giocherà ad Empoli dalle ore 15 di domenica 9 novembre del 2014, mentre la Roma giocherà in casa all'Olimpico dalle ore 20,45 contro il Torino.

I migliori video del giorno

Roma-Torino è una sfida interessante tra due squadre che scendono in campo sempre per vincere così come è nello spirito dei due tecnici, ma occorrerà anche dosare le energie visto che saranno reduci rispettivamente dal mercoledì e dal giovedì di coppa in Champions ed in Europa League. La Lazio invece, potendosi concentrare solo sul campionato, a questo punto potrebbe essere la grande sorpresa del torneo specie se Klose tornerà a segnare con continuità.