Sabato 22 novembre si giocherà un anticipo da non perdere, un classico del calcio italiano: Lazio-Juventus. Il fischio d'inizio del match è previsto per le ore 20 e 45 allo stadio Olimpico di Roma. Si tratta di un vero e proprio big-match. Vi presentiamo qui tutte le informazioni necessarie al pronostico, insieme alle probabili formazioni del match.

Pronostico Lazio-Juventus: consigli scommesse e quote

La serie utile della Lazio, durate sei giornate e impreziosita da cinque successi, si è interrotta prima della pausa dedicata alle qualificazioni europee: complice la sconfitta di Empoli, i biancocelesti sono scivolati dalla terza alla quinta posizione in classifica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Dall'altra parte troviamo una Juventus che dopo un ottobre abbastanza complicato è riuscita a voltare pagina: nelle tre gare di novembre, la Vecchia Signora ha sconfitto Empoli, Olympiakos e Parma, realizzando la bellezza di dodici gol.

Ricordiamo dei dati imprescindibili: solo la squadra di Massimiliano Allegri ha segnato più della Lazio; inoltre le due compagini non conoscono mezze misure: o vincono o perdono. Per coloro che non vogliono rischiare consigliamo una puntata facilissima, X2 (quotata 1,25). La puntata a rischio medio è invece il 2 fisso, al momento quotato a 2,00. Tuttavia, bisogna osservare che la Juventus potrebbe farsi distrarre dall'imminente e importantissima trasferta di Champions League a Malmo, in Svezia; inoltre l'andamento casalingo della Lazio è di tutto rispetto.

Pronostico Lazio-Juventus: le probabili formazioni

Lazio: Marchetti, Cavanda, De Vrij, Ciani, Radu, Parolo, Biglia, Onazi, Candreva, Dkordjevic, Lulic. In panchina: Berish, Novaretti, Basta, Cana, Ledesma, Gonzalez, Mauri, Felipe Anderson, Ederson, Keita, Klose.

I migliori video del giorno

Allenatore: Stefano Pioli

Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah, Pogba, Pirlo, Marchisio, Vidal, Tevez, Lorente. In panchina: Storari, Rubinho, Romulo, Mattiello, Padoin, Pepe, Coman, Pereyra, Morata, Giovinco. Allenatore: Massimiliano Allegri