Dario Canovi, agente Fifa e procuratore in Italia di Paulo Sousa, ha così commentato l'arrivo del portoghese sulla panchina della Fiorentina: "Questo significa essere entrati sotto il “patrocinio” del più potente procuratore del mondo (Jorge Mendes, ndr), uno che tramite un fondo gestisce tanti club internazionali".

Cosa significa questo? Jorge Mendes è stato eletto miglior procuratore sportivo al Mondo ogni anno dal 2010 a oggi, nel 1996 ha fondato la GestiFute, società di procure calcistiche che è la migliore al Mondo, con un valore complessivo di oltre 400 milioni di euro: sotto la sua procura, molti dei giocatori più forti al Mondo, come Cristiano Ronaldo, e molti allenatori importanti, vedi Mourinho ed Emery, che nel Siviglia ha fatto sfracelli nonostante un bacino d'utenza come quello della Fiorentina, ma dove molte operazioni di mercato sono state condotte con la collaborazione appunto dello stesso Jorge Mendes, che comanda da solo il Calciomercato portoghese e non solo.

Pubblicità
Pubblicità



Inutile dire che sulla sua testa pendono parecchie polemiche, accuse anche gravi, perchè appunto tramite un fondo d'investimento (il Doyen) controlla più o meno direttamente anche molte squadre di calcio a livello internazionale.

Cosa cambierà ora per la Fiorentina? Bè di certo Jorge Mendes è amico e procuratore di Paulo Sousa, portoghese come lui e nella scuderia viola è entrato da pochi giorni come dirigente anche Pedro Pereira, ex Sporting Braga e da sempre uomo di Mendes.

E' possibile che alla Fiorentina ora arrivino anche dei giocatori che prima non potevano "permettersi", e così insieme ai tanti giocatori accostati alla Viola in questi giorni, è probabile che sbarchi in Toscana anche un pezzo da 90, specie a centrocampo, dove i viola hanno abbandonato la pista Fernando, ora diretto alla Sampdoria, per mettere a segno un colpo ad effetto. Il centrocampo è sicuramente il reparto che la Fiorentina andrà a rivoluzionare, e tra i vari acquisti, probabilmente arriverà sempre in quel reparto quello di maggior spessore.

Pubblicità

Ed anche in uscita per la Fiorentina, esuberi con poco mercato, ora potrebbero essere piazzati più facilmente, grazie alla collaborazione di un procuratore abituato a spostare giocatori nel Mondo come pedoni.

Staremo a vedere!

Leggi tutto