Sembra ieri che sia finito il campionato di Serie A e invece i club della massima serie già stanno tornando a radunarsi in vista della prossima stagione. Certo, molti sono a ranghi ridotti, almeno inizialmente, soprattutto chi ha nel proprio comparto i nazionali sudamericani che sono stati impegnati con la Coppa America. La quale stasera volgerà al termine con la finale Cile-Argentina. Avranno tutti diritto a un mese di ferie, dunque alcuni vedranno tornare i propri campioni a inizio agosto.

Ieri si sono radunate anche le attesissime milanesi, con l'Inter che per ora detiene la corona di Regina del mercato estivo e il Milan che ha recuperato in questi ultimi giorni dopo le delusioni delle prime trattative.

Proprio nel primo giorno di ritiro nerazzurro è accaduto uno strano episodio, che ha visti protagonisti il Presidente Erick Thohir, magnate indonesiano, e il difensore brasiliano Juan Jesus. Col primo che ha tirato un calcio al secondo. Vediamo cosa è successo.

Jesus non vede Thohir che gli tira un calcio nel sedere

Mediante il social Twitter, l'account @nonleggerlo, sempre pronto a pubblicare chicche particolarissime, ha pubblicato un video che ritrae il Presidente dell'Inter Thohir nell'angolino di un bar, vicino al bancone. Ad un tratto gli passa davanti il difensore Jesus, che però non lo vede. Così il magnate indonesiano gli tira un calcetto verso il didietro per attrarre la sua attenzione.

Jesus se ne accorge e gli da' la mano, e lui, dopo una faccia da rimprovero, fa altrettanto. Un simpatico siparietto dunque, che ben inquadra il clima disteso che c'è nei ritiri estivi.

Speriamo per l'Inter che sia così anche quando il gioco si farà duro. Peraltro, non è detto che Juan Jesus resti, visto che con l'arrivo di Miranda e Murillo ha molte meno possibilità di partire titolare. Anzi, già una voce di mercato lo voleva in un cambio con il trequartista belga Mertens del Napoli. Vedremo se resterà e se meriterà altri calcetti dalla dirigenza, magari anche meno affettuosi…