Anche se non è stata raggiunta la zona Europa League, per via dell’incerta prima parte del campionato, nell’ultima stagione il Torino di Giampiero Ventura ha confermato l’ottima impostazione di gioco apprezzata durante la precedente annata. Pochi avrebbero scommesso su un piazzamento dignitoso, considerate le partenze di Immobile e Cerci, ma il tecnico che fece diventare grande il Bari, con l’organico a disposizione, ha dato lezioni anche alle grandi.

Gli acquisti: Davide Zappacosta potrebbe essere la rivelazione

Sinora, gli acquisti ufficializzati sono costituiti dai due ex-atalantini Davide Zappacosta, esterno destro, e Daniele Baselli, centrocampista, entrambi perni dell’Under 21 di Di Biagio e corteggiati da diverse società, dal nigeriano Joel Obi, proveniente dall’Inter, dall’esterno sinistro brasiliano col vizietto del gol Danilo Avelar, prelevato dal retrocesso Cagliari.

Rientrato alla base dal prestito allo Spezia il trequartista serbo Alen Stevanovic. Tra i volti nuovi anche il centrocampista Afriyie Acquah, nazionale ghanese, che nello scorso campionato ha giocato nel Parma e poi nella Sampdoria.

Le cessioni: Darmian "emigra" in Premier League

In uscita, lo svincolato Paulo Vitor Barreto, che ebbe i suoi momenti di gloria nel Bari di Ventura in Serie A, l’albanese Migjen Basha, passato al Lucerna, l’uruguagio Alvaro Gonzalez, rientrato alla Lazio, il marocchino Omar El Kaddouri, tornato al Napoli, ma soprattutto Matteo Darmian, terzino della Nazionale, ceduto al Manchester United facendo un bel po’ di cassa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Le trattative: Il ritorno di Cerci sarebbe un gran colpo

Il mercato del Torino non è chiuso, né in entrata né in uscita. L’interesse del Napoli per il difensore Nikola Maksimovic è notevole, ma anche altre squadre sono interessante al serbo, ma la squadra granata cerca un attaccante e il nome più pronunciato è quello di Andrea Belotti, centravanti del Palermo e della Nazionale Under 21. Radiomercato fa il nome di Alessio Cerci, e sarebbe un clamoroso ritorno, ma interessano alla squadra del presidente Cairo anche Davide Faraoni dell’Udinese, lo svincolato Marco Borriello e lo svizzero ex-Fiorentina Haris Seferovic dell’Eintracht Francoforte. Qualche sorpresa, però, non si esclude affatto.

La probabile formazione di Ventura

Ventura, al momento, ha una squadra pressoché identica a quella dello scorso campionato sia in difesa (con l’intoccabile Kamil Glik) che in attacco, mentre a centrocampo e sugli esterni ha rivoluzionato tutto. La squadra giocherebbe così: Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Benassi, Baselli, Obi, Avelar; Maxi Lopez, Quagliarella. Nella rosa presenti anche Ichazo, Bruno Peres, Martinez, Amauri, Gazzi, Vives, Farnerud, Molinaro, Bovo, Gaston Silva, Jansson.

Il Toro è pronto ad affrontare nuove sfide, con il grande vecchio cuore granata, quello degli eroi di Superga, di Gigi Meroni, di Claudio Sala e di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di vestire questa maglia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto