Firenze e non solo, tutti i tifosi della Fiorentina sono in festa, in qualunque parte del Mondo si trovino adesso. La squadra di Sousa sta battendo record su record: mai i viola avevano vinto 6 gare su 7 ad inizio stagione nella loro storia, il primo posto in solitaria è tornato dopo oltre 15 anni ed ora è fondamentale tornare ad unire i tifosi perchè come ha ricordato lo stesso Sousa, se la squadra è inferiore alle altre Big, i tifosi possono diventare fondamentali per colmare almeno parte di questo gap.

Ed allora ci tornano in mentre le frasi poco edificanti sull'allenatore straordinario scelto per il dopo Montella: "Sousa gobbo di m..... via da Firenze", pronunciate ancora prima che arrivasse, e quelle ancora meno educate nei confronti della Proprietà (i Della Valle definiti ciabattini e non solo) che ha il "demerito" di tenerci da tanti anni tra le primissime, nonostante un bacino d'utenza da 7'-8' posto.

A loro va il nostro grazie e la convinzione che ora chi ha sbagliato a giudicarli in maniera troppo affrettata, lo ammetta, così che tutta la tifoseria si ricompatti e si ricrei l'unità che serve ad una squadra di calcio, forse anche più dei giocatori di nome, per togliersi delle soddisfazioni e vincere.

Dal prossimo turno in casa, in trasferta, in tv, davanti al computer e dovunque tutti uniti a gridare: " W Paulo Sousa, W la squadra e W i Della Valle", perchè anche loro sono la Fiorentina, visto che come ha ricordato Mario Tenerani nell'editoriale di ieri notte: "Se è colpa del Presidente quando si perde, allora diventa merito suo quando si vince".

Al tifoso si perdona tutto, perchè anche quando critica ferocemente ed in maniera sbagliata, lo fa solo per il troppo amore che nutre verso la Fiorentina, ed anche quando sbaglia lo fa troppo spesso perchè è aizzatato da giornalisti ed addetti ai lavori antagonisti ai Della Valle solo per motivi personali e non per il loro lavoro fatto a Firenze, che numeri alla mano, non può che essere definito molto soddisfacente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina

Gli errori li fanno (specie nella comunicazione) e li faranno tutti (Sousa compreso, perchè è un essere umano, non una macchina), ma da oggi in poi se rimarremo tutti uniti, per il bene della Fiorentina, potremo continuare a sognare!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto