Partita della verità per Lazio e Milan che si sfideranno questa sera, allo stadio Olimpico di Roma, nel posticipo di domenica 1 novembre 2015 valido per l'undicesima giornata della serie A (diretta TV dalle 20:45 su Sky Supercalcio, Calcio 1 e Sport 1, Premium Calcio).

Per gli uomini di Stefano Pioli è la gara della maturità, per vedere se realmente si può restare nelle parti alte della classifica; per i rossoneri di Mihajlovic che, fin qui, non hanno brillato, una sfida che può far capire quali potranno essere le ambizioni del Milan stagione 2015/6.

La Lazio ha infilato cinque vittorie su cinque all'Olimpico ma c'è da dire che le avversarie (Bologna, Udinese, Genoa, Frosinone e Torino) non erano di primissima grandezza: ecco perchè per Candreva e compagni, la partita di stasera vale di più.

Ultime news Lazio-Milan: Pioli col 4-2-3-1

Per Pioli è arrivata la tegola De Vrij: il difensore centrale olandese resterà fuori almeno 3-4 mesi. Anche Parolo non è stato convocato: il rientro del centrocampista della nazionale è rinviato al derby.

'Il Milan metterà in campo quelle che sono tutte le sue qualità, - ha dichiarato l'allenatore dei biancazzurri - ma io ho la mente rivolta maggiormente alla migliore formazione da schierare.

Dobbiamo vincere, perchè così possiamo ripartire alla grande. Dovremo essere attenti e dimostrare che vogliamo fare cose da grandi. Abbiamo la consapevolezza di avere sia qualità che talento, ma occorre sfruttarli e non sprecarli come a Bergamo'.

La Lazio giocherà con un 4-2-3-1 che prevede Marchetti tra i pali; linea difensiva formata da Basta, Mauricio, Gentiletti e Lulic; a centrocampo in interdizione Onazi e Biglia; trequartisti Candreva, Milinkovic e Felipe Anderson, dietro l'unica punta Miro Klose.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

Lazio-Milan: Mihajlovic sceglie il 4-3-3

Mihajlovic, grande ex della serata, sceglie ancora il 4-3-3, sperimentato con successo contro il Chievo. Niang sarà a disposizione del tecnico serbo che conferma tra i pali il giovanissimo Donnarumma al posto di Diego Lopez. De Sciglio, invece, prenderà il posto dell'indisponibile Abate.

'Contro tredici squadre di Serie A il Milan parte favorito - ha dichiarato alla vigilia Sinisa Mihajlovic - Con tutte le altre giochiamo alla pari e la Lazio è una di queste: in casa ha sempre vinto ed ecco perchè un successo sarebbe importantissimo.

Dal punto di vista psicologico, credo che noi stiamo meglio di loro, in quanto abbiamo ottenuto 3 risultati utili consecutivi. Se vogliamo vincere dobbiamo giocare la nostra miglior partita stagionale. La qualificazione alla Champions resta il nostro obiettivo.' 

Vediamo, dunque, quale dovrebbe essere la formazione iniziale del Milan: Donnarumma in porta; retroguardia composta da De Sciglio, Alex, Romagnoli e Antonelli; a centrocampo agiranno Kucka, Montolivo e Bertolacci; il tridente d'attacco è quello formato da Cerci, Bacca e  Bonaventura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto