Carpi-Juventus finisce 2-3 e per i bianconeri è la settima vittoria consecutiva in campionato. I pronostici davano per favorita la squadra di Allegri nell'anticipo dell'ora di pranzo della diciassettesima giornata di Serie A e difatti Buffon e compagni sono riusciti ad ottenere l'ennesimo successo che li proietta sempre più in alto in classifica. Borriello aveva illuso il Carpi, poi rimontato da una doppietta di Mandzukic già nel primo tempo. Nella ripresa Pogba aveva segnato la rete dell'1-3, prima che un'autorete di Bonucci in pieno recupero fissasse il punteggio sul risultato finale.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Voti e pagelle dei bianconeri

Buffon 6: la sua non è stata una partita molto impegnativa, nonostante i due gol subiti. Barzagli 6: non è stata una delle sue giornate più brillanti in bianconeri.

Dal 55' Rugani 6.5: meriterebbe più fiducia, sarà il difensore della Juventus del futuro. Bonucci 5: voto basso nelle pagelle per il centrale, e non solo per l'autorete nel finale che ha rimesso in carreggiata il Carpi. Chiellini 6: qualche sofferenza di troppo, ma in generale se la cava. Cuadrado 6: prova a spingere ma la sua prestazione non è stata affatto brillante. Dal 84' Lichtsteiner ng: entra per dare più solidità alla fase difensiva. Khedira 6.5: grinta e fosforo in mezzo al campo, ormai è una vera e propria sicurezza in mezzo al campo. Marchisio 6.5: ormai la cabina di regia è il suo ruolo naturale, fa girare la squadra a meraviglia. Pogba 7.5: trova ancora una volta la via del gol e dimostra di aver superato il periodo di appannamento. Evra 7: voto alto nelle pagelle di Carpi-Juve per il laterale francese, che corre tanto e sforna cross al bacio.

I migliori video del giorno

Dybala 5.5: questa volta l'attaccante argentino non riesce a timbrare il cartellino e la sua prestazione non ha convinto del tutto. Ma si rifarà. Dal 70' Morata ng: venti minuti per mettersi in mostra ma anche lui non ha trovato il gol. Mandzukic 8: trasforma in oro, leggi gol, ogni pallone che tocca. Un centravanti moderno che sa sfruttare le occasioni che gli vengono concesse, senza dubbio il migliore in campo.