E' iniziata nel migliore dei modi l'avventura in biancazzurro per Francesco Nicastro, classe 1991, prelevato quest'estate a parametro zero dalla Juve Stabia ed autore, finora, di un ottimo precampionato. Prestazioni di certo rilievo correlate da grande forza fisica che hanno colpito non poco l'entourage pescarese che è pronto a riconfermarlo, nonostante, le svariate richiesta pervenute sia della serie "cadetta" che dalla Lega Pro. Il bomber nisseno è arrivato in quel di Palena, roccaforte del Pescara calcio in punta di piedi, lontano dai riflettori, ma con una grande voglia di stupire e l'obiettivo pare esser stato centrato in pieno.

Una prova su tutte è quello di esser stato impiegato titolare in tutte le amichevoli fino ad oggi disputate dal "Delfino", in un 4-3-2-1 con Nicastro e Caprari, a supporto dell'albanese Manaj, in prestito dall'Inter. Una grande soddisfazione per l'attaccante siciliano che sta cercando in tutti i modi di metter in mostra le proprie qualità tecniche. Tre test amichevoli, diversi assist decisivi e due gol realizzati entrambi contro il San Nicolò, squadra di Serie D. Questo è il bottino del giocatore campofranchese, a meno di un mese dall'inizio del campionato di Serie A dove in mezzo ci sarà l'amichevole di lusso contro gli spagnoli del Celta di Vigo, che si giocherà il 6 agosto.

L'attaccante Nicastro non teme la concorrenza

La concorrenza nel reparto avanzato appare agguerrita, nei prossimi giorni dovrebbero arrivare altri due attaccanti come ha annunciato mister Oddo, ma fino a quando ci sarà una possibilità per restare in questo gruppo, siamo certi che Nicastro proverà a giocarsela fino in fondo. L'allenatore biancazzurro è rimasto sorpreso dalla duttilità dell'ex Pisa, Rimini e Juve Stabia perchè in avanti nasce da punta centrale, ma sa giocare anche da esterno offensivo che da seconda punta.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Serie B

Un giocatore che dà tutto per la maglia che indossa e che non vuole farsi scappare una occasione così ghiotta con doppio salto incorporato, dalla Lega Pro al palcoscenico più importante del calcio italiano, quella Serie A dove giocano calciatori di grandissimo spessore e di livello internazionale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto