Un Pisa ben posizionato in classifica vorrebbe vincere per salire nei primi posti, ma la spal vuole fare punti, per proseguire il buon momento. La squadra ospite, che dopo la promozione in Serie B non ha mai vinto in trasferta, si accontenterebbe comunque anche di un pari.

La partita

Il Pisa schiera: Cardelli, Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri, Golubovic, Verna, Di Tacchio, Mannini, Lazzari, Varela, Eusepi. All. Gattuso. Risponde la Spal con: Branduani, Gasparetto, Vicari, Cremonesi, Lazzari, Schiattarella, Castagnetti, Mora, Del Grosso, Antenucci, Finotto.

All. Semplici. Arbitra il sig. Pasqua, di Tivoli.

Buona la partenza della squadra ospite, che dopo pochi minuti va vicino al goal con Antenucci.Ripartono i padroni di casa, ma con poca precisione.

Segue quindi una fase equilibrata, anche se è il Pisa a muoversi meglio in campo. I nerazzurri sono però poco incisivi in fase di realizzazione, e il primo tempo termina così a reti inviolate, senza situazioni particolari da segnalare.

Il secondo tempo inizia con azioni offensive da parte di entrambe le squadre, con un certo equilibrio in campo.

Al 19' lo spallino Mora viene messo giù nell'area pisana. Sarebbe rigore netto, invece l'arbitro assegna la punizione a favore del Pisaper fallo in attacco.

Si susseguono alcuni episodi discutibili e il preparatore dei portieri biancazzurri, Scalabrelli, viene espulso per proteste.

Intanto Mister Gattuso continua a urlare ai suoi ragazzi, cercando di stimolarli a una maggiore incisività.

Invece poi è la Spal che va vicino al goal, ma ancora nulla di fatto.

Al 33' mister Semplici sostituisce Castagnetti con Arini, e il nuovo entrato si mostra subito deciso e pericoloso in attacco.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie B

Sarà proprio lui al 40' a portare in vantaggio la squadra ospite, con un bel goal su azione offensiva gestita da Antenucci.

La rete di Arini a cinque minuti dal termine della gara manda in tilt i pisani che però poco dopo rialzano la testa cercando il goal del pari, continuando poi il pressing nei minuti di recupero.

Ma nulla da fare, e la gara finisce 1 a 0 per la Spal.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto