Neanche il tempo di archiviare la partita con l'Empoli (vinta 2-0 grazie ai gol di Eder e Candreva) che in casa Inter si pensa già alla prossima sfida contro il Bologna, allo stadio Dall'Ara domenica alle ore 12:30. Il tecnico nerazzurro, Stefano Pioli, deve fronteggiare una piccola emergenza a centrocampo dopo l'ammonizione di ieri del centrocampista francese, Geoffrey Kondogbia, che ne ha comportato la squalifica siccome rientrava nella lista dei diffidati.

Al francese si aggiunge il centrocampista croato, Marcelo Brozovic, che deve recuperare da una frattura al dito del piede procurata nel derby d'Italia contro la Juventus. Ieri lo stesso Pioli ha affermato che avrebbe fatto un appello per cercare di recuperarlo per la partita di domenica prossima ma la cosa appare difficile tanto che è in dubbio anche la sua presenza per il big match del 26 febbraio contro la Roma.

Pioli, quindi, sta pensando a più opzioni per ovviare a questa situazione. La prima prevede l'avanzamento del cileno Gary Medel sulla linea dei centrocampisti, con al centro della difesa Joao Miranda e Jeison Murillo, anche se ci sono dubbi per l'impiego del brasiliano essendo diffidato e a rischio squalifica per il big match della settimana dopo.

L'altra opzione prevede, invece, l'arretramento sulla linea dei mediani del fantasista portoghese, Joao Mario, con il possibile impiego sulla trequarti dell'ex trequartista del Siviglia, Ever Banega, che dovrebbe recuperare dal lieve infortunio al ginocchio subito alla vigilia del match contro l'Empoli ma non è escluso l'impiego di Gabriel Barbosa, noto anche come Gabigol, come seconda punta con il passaggio al 4-4-2.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Fiorentina

Si dovrebbe tornare alla difesa a quattro, dunque, con Cristian Ansaldi sulla sinistra e Danilo D'Ambrosio sulla destra, in mezzo al campo la certezza è Roberto Gagliardini, che arrivato a gennaio dall'Atalanta si sta mostrando una certezza, risultando sempre uno dei migliori in campo ogni qualvolta che viene impiegato (fino ad ora ha saltato solo i quarti di finale di Coppa Italia contro la Lazio).

In avanti la buona notizia è il rientro dopo la squalifica dell'esterno croato, Ivan Perisic, con Antonio Candreva che è, invece, la certezza dell'out destro mentre al centro dell'attacco dovrebbe esserci Eder, autore di un gol ed un assist ieri contro l'Empoli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto