In Serie A sono pochi gli allenatori certi di rimanere in sella alla loro squadra anche nella prossima stagione. Da Allegri a Pioli passando per Spalletti e Montella nessuno ancora è certo della permanenza in panchina. Le più incerte in questo momento della stagione sono, paradossalmente, quelle delle prime della classe. Juventus e Roma difficilmente confermeranno i loro allenatori e l'addio di Allegri e Spalletti alla panchina bianconera e giallorossa darà il via ad un valzer di panchine mai visto.

Andiamo con ordine.

Il ciclo di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus sembra essere giunto alla conclusione. Per il tecnico livornese si sono aperte le porte della Premier League dove l'Arsenal che saluterà Arsene Wenger, ha individuato in Allegri il sostituto ideale. Marotta e Paratici vorrebbero portare sulla panchina bianconera un allenatore 'pronto' che possa prendere in mano la squadra da subito.

I primi due nomi sulla lista sono quelli di Luciano Spalletti e Diego Pablo Simeone.

La Roma dirà addio a Spalletti sul quale, appunto, c'è il pressing della Juventus. I dirigenti giallorossi vorrebbero inaugurare un nuovo ciclo e tutti gli indizi portano a due nomi: Eusebio Di Francesco e il clamoroso ritorno in Italia di Antonio Conte.

Il nome dell'allenatore del Chelsea è anche in orbita Inter. Nei giorni scorsi alcuni emissari di Suning avrebbero incontrato l'entourage del tecnico pugliese per tastare la possibilità di vederlo sulla panchina nerazzurra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

La permanenza di Pioli è in bilico e sarà confermata solo al raggiungimento del quarto posto in classifica. E' evidente che Suning voglia un allenatore di caratura internazionale e l'altro nome sulla lista è sempre il sogno Diego Pablo Simeone. Per il Cholo ci sarà un duello con la Juventus. Ma non finisce qui. L'inter potrebbe inserirsi nella corsa a Massimiliano Allegri. L'allenatore della Juventus potrebbe decidere di rimanere in Italia e solo un intervento di una dirigenza importante come Suning potrebbe convincerlo a rimanere in Serie A.

In casa Milan, invece, si fa sempre più probabile la conferma di Montella. I rossoneri in caso di addio all'aeroplanino potrebbero puntare Roberto Mancini e soprattutto potrebbero inserirsi nella corsa ad Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto