Da due mesi ormai si parla del rinnovo con Dybala in casa juve. Fumata bianca vicina, l'accordo è fatto, contratto sino al 2021, queste le voci più ricorrenti. Ma per adesso continua la telenovela tra la dirigenza bianconera ed il giocatore, e molti club europei sono pronti a sferrare l'attacco decisivo in caso di mancato accordo.

Ogni giorno le sirene spagnole si fanno sempre più insistenti e, proprio in quest'ultime ore, un giornalista spagnolo di 'As', Manuel Esteban, ha scritto sul suo profilo twitter che Dybala si starebbe offrendo al Barcellona per giocare l'anno prossimo al fianco di Messi, anzi, sembrerebbe che sia stato proprio il campione blaugrana a chiedere ai suoi dirigenti il gioiello della Juventus.

Potrebbe essere una notizia di ordinaria follia, ma di sicuro c'è che, nell'ultimo periodo, Dybala non è particolarmente sereno, come ha sottolineato l'allenatore del Pisa Rino Gattuso che ha dichiarato: "E' qualche settimana che lo vedo con una faccia diversa. E' incazzoso, come se qualcosa non andasse bene. No so cosa ci sia, però evidentemente qualcosa lo turba". Naturalmente Gattuso, che conosce molto bene il mondo del calcio, potrebbe avere dei seri indizi che lo hanno portato ad esprimere un'opinione così precisa.

Pertanto, occorre che la Juve chiuda al più presto la storia infinita con il suo campione, altrimenti rischia di comprometterne il rinnovo contrattuale.

Barcellona, interessamento per Allegri?

Questa notizia fa il paio con un'altra voce che proviene direttamente da Ariedo Braida il ds per l'estero del Barcellona. Braida, a proposito dell'interessamento dei blaugrana per l'allenatore Allegri, non ha confermato nè smentito la voce, dichiarando, tra l'altro, ai microfoni di Radio Rai: “Luis Enrique lo scorso settembre aveva un po' preannunciato che avrebbe lasciato, ma nessuno aveva ipotizzato questo annuncio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Probabilmente l'ha detto con largo anticipo così da permettere alla società di scegliere con calma il suo successore". Ed, inoltre, parlando di Allegri ha aggiunto: “Allegri è un amico, ma in questo momento non se ne può parlare. Sulla stampa spagnola ci sono sempre molti nomi. Tutto è possibile, ma è un argomento top-secret”. Insomma, tutto lascerebbe supporre che le strade tra il Barcellona ed il tecnico Allegri, grazie alla mediazione ed ai suoi buoni rapporti con Braida, potrebbero presto incrociarsi.

Staremo a vedere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto