Dopo la cocente delusione per la sconfitta rimediata contro il Real Madrid in finale di Champions League, in casa Juventus si comincia a pensare con convinzione alla prossima stagione, con l'obiettivo di iniziare nuovamente la caccia alla coppa dalle grandi orecchie. Alla guida della Juventus anche nel corso della prossima stagione ci sarà Massimiliano Allegri, il quale (intervistato da Premium Sport) ha raccontato la grande delusione della notte di Cardiff: "Tutti pensavano che me ne sarei andato in caso di vittoria, al limite lo avrei fatto in caso di sconfitta.

Pubblicità
Pubblicità

Ho dovuto pensare per capire cosa avessi dentro e ripartire nel migliore dei modi. Ho parlato con la società e ci sono i presupposti per fare un'altra grande stagione".

Dunque Allegri, dopo aver incassato la seconda sconfitta in altrettante finali di Champions, non si arrende ed anzi, riparte ancor più determinato, con un obiettivo chiaro in mente: regalare ai tifosi della Juventus quella Champions che dalle parti della Torino bianconera manca ormai da troppi anni.

Pubblicità

Per riuscire nell'impresa Allegri, Marotta e Paratici stanno studiando la strategia migliore per rinforzare la squadra, cercando di inserire nella rosa bianconera degli elementi adatti per il nuovo 4-2-3-1 che il tecnico bianconero ha adottato come nuovo modulo di riferimento.

Calciomercato Juventus: Donnarumma per il dopo Buffon?

In casa Juventus però, si comincia già a pensare al dopo Buffon, con il portiere bianconero che ha annunciato il ritiro dopo il mondiale del 2018 (in caso di mancata vittoria della Champions League).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il principale obiettivo di Marotta e Paratici per la porta bianconera resta Gianluigi Donnarumma: l'estremo difensore del Milan infatti, ha rifiutato il rinnovo del contratto propostogli dal club di Via Aldo Rossi e, ad un anno dalla scadenza del contratto, il suo futuro non può che essere lontano dai rossoneri. Secondo quanto riferito da Sportitalia, prima di recarsi a Casa Milan, Raiola avrebbe pranzato con Marotta e Paratici: ufficialmente l'incontro si sarebbe tenuto per parlare del rinnovo del contratto di Moise Kean, ma non è escluso che i bianconeri abbiano sondato il terreno con il potente agente per capire quali siano i margini per un trasferimento di Donnarumma nella Torino bianconera.

Di certo l'avventura del nuovo Buffon nel Milan è terminata, con Donnarumma che potrebbe però raccogliere l'eredità dell'altro Gianluigi al quale viene spesso paragonato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto