La delusione dopo la brutta sconfitta di Cardiff è davvero cocente in casa Juventus e in estate potrebbero esserci degli importanti cambiamenti. Il futuro di Massimiliano Allegri non è ancora stato deciso; il tecnico toscano ha un contratto con la Juventus fino al 2018 e nelle prossime ore incontrerà la dirigenza bianconera per discutere il prolungamento del contratto. Per lui sono pronti ben sette milioni di euro a stagione fino al 2020 e il tecnico toscano ha intenzione di restare, come ha rivelato dopo la sconfitta di Cardiff. Allegri vuole infatti nuovamente arrivare in finale di Champions League e portare la Juventus a vincere la tanto agognata "Coppa dalle grandi orecchie".

"Non è terminato nessun ciclo; Buffon e Barzagli resteranno e la società investirà sul mercato. Voglio rimanere alla Juventus, arrivare fino in fondo e alla vittoria", ha dichiarato Allegri dopo la delusione subita nella finale di Champions League. Dalla Francia, però, non stanno arrivando notizie confortanti per quanto riguarda la Juventus; ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato bianconero.

Juve, mega offerta del PSG per Allegri: ecco le cifre

Massimiliano Allegri è diventato uno dei migliori allenatori del mondo; non è un caso che su di lui ci siano numerose squadre, tra le quali il Paris Saint Germain. Il club francese sta cercando un tecnico di livello internazionale per sostituire Unai Emery, che ha notevolmente deluso nella stagione appena passata.

Allegri viene ritenuto l'elemento ideale per il salto di qualità del Paris Saint Germain e il presidente del club francese, il ricchissimo sceicco Al-Khelaifi, gli ha proposto un maxi-ingaggio da ben dieci milioni a stagione. La Juventus, invece, è disposta ad offrirne tre in meno per trattenere a Torino il preparatissimo tecnico toscano. Con ogni probabilità, Allegri firmerà il rinnovo con la Juventus, dato che il club bianconero garantisce stabilità e a Torino sta bene.

Marotta, inoltre, ha in programma di investire un grosso budget sul mercato per rinforzare la rosa bianconera. Entro mercoledì ci sarà il summit decisivo tra Allegri e la dirigenza della Juventus. Nel caso in cui il tutto dovesse concludersi con una fumata nera, il club bianconero sta valutando il profilo di Paulo Sousa come possibile successore dell'allenatore livornese.

Un altro nome molto caldo è quello di Diego Simeone.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!