L'Inter continua a sognare il possibile approdo del centrocampista cileno del Bayern Monaco, Arturo Vidal. L'ex calciatore della Juventus è considerato il rinforzo ideale dal club nerazzurro, che cerca proprio un giocatore come lui per la mediana, in grado di dare una mano in fase difensiva e, allo stesso tempo, di inserirsi in fase offensiva, senza dimenticare la sua attitudine al goal.

Le trattative vanno avanti, nonostante il veto posto dal tecnico del club tedesco, Carlo Ancelotti, che ha ampiamente dichiarato di non voler cedere il giocatore, ritenendolo fondamentale per il suo schieramento tattico.

Pubblicità
Pubblicità

Come sottolineato da "TuttoMercatoWeb", in casa Inter non è ancora tramontata definitivamente l'idea di portare il cileno a Milano.

Secondo il noto portale, il club nerazzurro avrebbe trovato l'accordo economico con il giocatore, che andrebbe a firmare un contratto quadriennale - fino al 2021 - a sette milioni di euro a stagione più bonus. L'Inter dunque continua a provarci, nonostante il Bayern Monaco continui ad innalzare barricate per non privarsi dell'ex centrocampista della Juventus.

Pubblicità

Un ruolo fondamentale nella trattativa potrebbe giocarlo proprio Vidal, visto che il club milanese spera che il giocatore possa sbilanciarsi in prima persona, chiedendo la cessione. In caso contrario, sembra proprio difficile che si possa trovare un'intesa tra le due società, con il club meneghino che sarebbe costretto a virare su un altro obiettivo.

Gli altri colpi

Arturo Vidal sarebbe la ciliegina sulla torta di un mercato intelligente condotto fino a questo momento dall'Inter.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Ieri è stato ufficializzato l'arrivo dal Nizza del terzino sinistro brasiliano Dalbert Henrique per venti milioni di euro più sei milioni di bonus, con la probabile aggiunta di una percentuale nel caso di una futura rivendita.

Un altro colpo in via di definizione è quello di Emre Mor, fantasista turco del Borussia Dortmund, che dovrebbe arrivare in prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a quindici milioni di euro. Non è escluso, inoltre, l'eventuale inserimento di una contropartita tecnica nell'affare.

I nerazzurri, intanto, attendono l'esito delle visite mediche - che dovrebbe essere positivo - per chiudere anche l'acquisto di Patrik Schick. L'attaccante ieri ha sostenuto gli esami previsti, ed entro venerdì dovrebbe arrivare il responso definitivo, dopodiché l'Inter chiuderà l'acquisto per trenta milioni di euro pagabili in tre rate, alle stesse condizioni che la Samp aveva stabilito con la Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto