Manca poco ma ci siamo: sta per ripartire il campionato italiano. Quest'oggi si partirà con i campioni in carica della Juventus, impegnati nel match casalingo, alle ore 18, contro il Cagliari. Mentre la sera sarà il turno del Napoli che, dopo aver battuto il Nizza per 2-0 nell'andata dei preliminari di Champions League, saranno impegnati allo stadio Bentegodi contro l'Hellas Verona. Domani pomeriggio sarà il turno della Roma, che affronterà l'Atalanta a Bergamo, mentre la sera si giocheranno tutte le altre sfide.

Pubblicità
Pubblicità

A spiccare è sicuramente il match che vedrà contrapposte Inter e Fiorentina, con il tecnico viola, Stefano Pioli, che affronterà il suo recente passato. I nerazzurri del neo tecnico, Luciano Spalletti, sono chiamati al riscatto dopo una stagione disastrosa che ha portato il club a classificarsi al settimo posto nella scorsa stagione, rimanendo fuori da qualsiasi competizione europea. In vista dell'esordio, dove si giocherà di fronte a quaranta mila spettatori, l'ex allenatore della Roma sembra aver già scelto l'undici da mandare in campo, con un solo dubbio che resta da sciogliere.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Fiorentina

In porta ci sarà il portiere sloveno, Samir Handanovic, mentre in difesa è pronto dal primo minuto il terzino sinistro brasiliano, Dalbert Henrique, arrivato dal Nizza per venti milioni di euro più sei milioni di bonus più una percentuale sulla futura rivendita. Al centro spazio al duo composto da Joao Miranda e Milan Skriniar, che hanno ben impressionato nel precampionato, dove hanno già dimostrato di avere un'ottima intesa, mentre sulla destra confermato Danilo D'Ambrosio, in attesa dell'approdo del terzino destro portoghese, Joao Cancelo, che ieri sera ha salutato tra le lacrime i tifosi del Valencia dopo l'ultima partita disputata con il club spagnolo.

Pubblicità

A centrocampo chi è sicuro del posto è Borja Valero, mentre il grande dubbio riguarda il ballottaggio tra Matias Vecino e Roberto Gagliardini. Si va verso un'esclusione clamorosa a prescindere visto il grosso investimento fatto sui due calciatori, acquistati entrambi per venticinque milioni di euro. Non sembrano esserci dubbi, invece sui tre trequartisti, con la presenza di Ivan Perisic, sempre più vicino al rinnovo, Joao Mario e Antonio Candreva. In avanti confermato il capitano, Mauro Icardi.

La probabile formazione

Questa la probabile formazione che scenderà in campo:

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert, Borja Valero, Vecino, Candreva, Joao Mario, Perisic, Icardi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto