La società rossonera, probabilmente, nella prossima sessione del mercato invernale effettuerà qualche intervento per completare la rosa. Novembre e dicembre saranno mesi cruciali per capire in quale reparto sarà opportuno puntellare ulteriormente l'organico. Ad oggi, però, non è un mistero che al Milan manchi un centrocampista che possa alternarsi con l'ivoriano Kessié. Secondo quanto riportato dal portale spagnolo "Fichajes.com", i dirigenti Mirabelli e Fassone avrebbero messo gli occhi su Manu Trigueros.

Si tratta di un centrocampista classe 1991 che milita nel Villarreal e che nelle ultime stagioni in Liga si è contraddistinto con delle buone prestazioni, diventando un titolare inamovibile della formazione iberica. Per quanto riguarda le sue caratteristiche, possiede visione di gioco, lancio lungo, passaggio filtrante ed è dotato di grande personalità. Il venticinquenne, natio di Toledo e cresciuto nelle giovanili del Barcellona, ha una clausola rescissoria di 40 milioni di euro e, secondo i media spagnoli, il Milan sarebbe disposto ad intavolare una trattativa per avere il giocatore già a gennaio. Sono attesi ulteriori sviluppi relativamente al "vice Kessié" nelle prossime settimane.

Mercato Milan, potrebbe arrivare Cavani

La notizia più interessante degli ultimi giorni relativa alla prossima campagna acquisti milanista, è certamente quella che riguarda Edinson Cavani, in rotta con il Paris Saint-Germain dopo l'acquisto di Neymar, costato al club transalpino circa 220 milioni di euro. Il centravanti uruguaiano e la stella brasiliana, infatti, si sopporterebbero a fatica dopo gli screzi di cui sono stati protagonisti nel match contro l'Olympique Lione, quando si sono contesi una punizione e un calcio di rigore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

L'ex attaccante di Palermo e Napoli (classe 1987 ed in Francia dal 2013) potrebbe pertanto lasciare il Psg e, secondo quanto riportato dal "Mundo Deportivo", sulle tracce del fuoriclasse ci sarebbe anche il Milan. L'ostacolo principale è rappresentato non solo dall'alto stipendio percepito dal giocatore, ma anche da una nutrita concorrenza di squadre interessate al "Matador" come Chelsea, Everton, Borussia Dortmund e Juventus.

Vedremo come evolverà nelle prossime settimane la situazione all'interno della squadra francese allenata da Unai Emery, e se proprio quest'ultimo riuscirà a riportare la serenità tra i due attaccanti, o se Cavani deciderà di cambiare squadra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto