Settimana tutt'altro che tranquilla quella vissuta dagli irpini: dopo la sconfitta per 3-1 subita in trasferta contro la Cremonese, infatti, c'è stato un botta e risposta tra il patron Taccone ed il mister Novellino.

La vicenda

"Non si può perdere così - ha tuonato Taccone in un'intervista rilasciata a Sport Channel - e sono deluso dalla prestazione dei miei calciatori e dal gioco espresso. Siamo stati prevedibili, lanciando troppo spesso il pallone via inutilmente". Novellino non ha risposto in maniera ufficiale ma, al termine dell'allenamento, ha detto ad alcuni giornalisti: "Mi viene da ridere, ho collezionato quattrocento panchine in Serie B e vinto sette campionati".

Tuttavia, al termine dell'amichevole contro la Primavera di mercoledì pomeriggio (della durata di due tempi da 20 minuti e vinta 2-0 dalla sperimentale squadra maggiore grazie ai gol di Asencio e Castaldo, ndr), presidente ed allenatore avrebbero avuto un incontro chiarificatore negli spogliatoi, terminato, anche grazie alla mediazione di alcuni dirigenti, con una stretta di mano.

Voglia di rivalsa e fattore "Partenio-Lombardi"

Sicuramente questa vicenda caricherà ancora di più i calciatori locali, come confermato dal difensore Migliorini: "Le critiche mosse dal presidente sono giuste perché la sconfitta di Cremona si poteva evitare. Vogliamo riscattarci contro il Foggia: loro sono una squadra con un collaudato modo di giocare ma noi non abbiamo paura di affrontarli davanti al nostro pubblico".

Inoltre il "Partenio-Lombardi" è un campo storicamente ostico per il Foggia che, infatti, non vince in Irpinia dal 7 aprile 1991, avendo raccolto da allora solamente due punti in sei partite disputate.

Tanti tifosi rossoneri seguiranno la squadra

Così come a Pescara, è previsto un importante esodo dei tifosi dei "Satanelli" a seguito della squadra, per riempire gli 800 posti messi a disposizione per i supporters ospiti.

Tutto ciò, nonostante il divieto di acquisto di biglietti via internet, e l'obbligo di essere in possesso esclusivamente della Tessera del tifoso o Supporter card rilasciata dal Foggia Calcio.

Ecco la quaterna arbitrale

Designata ieri la quaterna arbitrale che dirigerà l'incontro: il Sig. Riccardo Pinzani della sezione AIA di Empoli sarà assistito dai guardalinee Sigg.

Pietro Dei Giudici di Latina e Luigi Lanotte di Barletta. Quarto Uomo sarà il Sig. Vincenzo Fiorini di Frosinone.