Nonostante l'ottima posizione in classifica in Serie A della Juventus, e la probabile qualificazione al prossimo turno di Champions League, la situazione è tutt'altro che tranquilla in corso Galileo Ferraris. Nessun allarme in casa bianconera, ma la tensione sale a tal punto che la possibilità di vedere lontano da Torino uno dei migliori elementi della rosa di Massimiliano Allegri inizia a prendere piede. Il calciatore ex Palermo, dopo aver iniziato la stagione in maniera stratosferica, adesso sta avendo un calo tale che le voci sul suo conto si rincorrono. Dopo la polemica avvenuta ad Udine, dove però tutto si era placato a seguito della larghissima vittoria sui bianconeri friulani, anche dopo la sfida contro lo Sporting Lisbona saltano i nervi.

A non andare giù da più parti è la sostituzione di Paulo Dybala. C'è chi da la colpa al tecnico toscano, la cui avventura in bianconero potrebbe volgere al termine, e c'è chi da invece la responsabilità all'argentino, reo di sentirsi arrivato e di avere assunto un atteggiamento di sufficienza tale da risultare quasi indisponente.

Tutto rientrerà nei ranghi, ma ora la Juve fa il prezzo

Non bastavano le mille voci del mercato estivo, ora si aggiungono anche quelle del mercato invernale, ed ora che la situazione di casa Juventus è tutt'altro che tranquilla, c'è chi ci mette sopra il carico e prova a far saltare il banco chiedendo sempre più informazioni su Paulo Dybala. I rumors riguardanti il futuro dell'argentino riprenderanno quanto prima, alimentate dalla difficoltà momentanea del Real Madrid e dalla voglia del Barcellona di portare in Catalogna il degno erede di Neymar.

I blaugrana al momento sembrano più defilati, ma non è da escludere un loro clamoroso ritorno alla carica.

Secondo quanto spiega 'elgoldigital' ed i quotidiani spagnoli in generale, addirittura i 'Blancos' sarebbero pronti a formulare un'offerta per l'argentino, ma non sembrano assolutamente intenzionati a superare i 150 milioni di euro.

La verità, però, è che la Juventus ha già fissato il prezzo ed è nettamente superiore a quello fatto dal Real Madrid. I bianconeri per la loro stella chiedono infatti 230 milioni di euro, un valore addirittura superiore a quello pagato dal Paris Saint-Germain per O'Ney Neymar. A preoccupare i tifosi, però, è il fatto che la società sembra disposta a rinunciare ad uno dei talenti più puri del calcio mondiale, piuttosto che provare a trovare una nuova guida da mettere in panchina al posto del tanto discusso Allegri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!