Roberto Mancini ancora protagonista di sorprendenti rivelazioni. Questa volta, l'ex Inter si è confessato - al Corriere dello Sport - su uno dei calciatori più in forma del momento, ovvero Paulo Dybala. Episodio che porta gli orologi indietro al 2015, quando l'argentino era punto fermo del Palermo che voleva però far cassa dalla sua cessione. Prima di approdare alla Juventus, i contatti con l'Inter per Dybala ci furono e, secondo quanto rivelato dall'allenatore, anche intensi.

Juventus e Paulo Dybala: quello che non si sapeva

Prima della Juventus, il fuoriclasse Paulo Dybala è stato praticamente ad un passo dai neroazzurri. Secondo Roberto Mancini, l'Inter aveva messo sul piatto 25 milioni di euro, con l'esuberante Zamparini che ne richiedeva 35. Differenza di 10 milioni che, considerando l'ottima stagione dell'argentino al Palermo, poteva benissimo essere sborsata dall'Inter per portare in rosa uno dei calciatori più forti del momento.

Palermo - ovviamente Zamparini - che avrebbero inoltre preferito cedere il calciatore all'Inter piuttosto che ai bianconeri. Con quest'ultimi i contatti non sono stati semplici, terminati poi bene visto le insistenze di Max Allegri e della Juventus, che su Paulo Dybala hanno incentrato il proprio progetto. Tutto ciò beffando il club neroazzurro dunque, che dopo qualche anno può rimpiangere la mancata mossa di mercato messa in piedi; affare Dybala che sarebbe gravato solo 10 milioni in più rispetto al 'pensato', specie se si considerano i tanti milioni spesi per veri e propri bidoni di mercato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Inter, arrivano le dichiarazioni di Roberto Mancini

Paulo Dybala che è dunque stato un "interista mancato". A distanza di anni, Roberto Mancini rimpiange dunque la decisione presa dalla società, che avrebbe potuto cambiare anche il suo futuro. L'ex calciatore della Sampdoria, nell'estate del 2016, fu infatti esonerato, dopo una serie di risultati deludenti. Un Dybala in più, aggiunto alle prestazioni di Icardi su tutti, avrebbero potuto dare una sterzata al percorso dell'Inter, determinata a conquistare la Champions League.

Roberti Mancini fallì infatti la qualificazione alla massima competizione europea, portando il proprio team ad una misera apparizione in Europa League. La Juventus e Paulo Dybala hanno invece conquistato trofei su trofei (al contrario dell'Inter), e per poco potevano anche aggiungere alla bacheca europea quella Champions League, tanto desiderata dal mondo bianconero, società e tifoseria compresi.

Per altri aggiornamenti dal mondo dello sport, è possibile cliccare sul "Segui" posto vicino la nome dell'autore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto