Il lungo sabato della Serie A mette in calendario il secondo anticipo di giornata oggi alle 18. A Torino i padroni di casa di Mihajlovic vogliono dare seguito alla vittoria contro la Lazio per tornare ad agganciare il treno che porta verso l'Europa. A sfidarli sarà il Napoli di Sarri, non più brillante come in passato, ma bisognoso dei tre punti per continuare a correre insieme a Inter e Juventus verso lo Scudetto. Due squadre offensive che non si risparmiano mai sono arrivate ad una delle fermate più importanti del loro viaggio nel campionato in corso, per questo è necessario sapere dove vedere Torino-Napoli in diretta streaming o in Tv se non si potrà essere allo stadio.

Torino-Napoli in diretta streaming stasera

Con il settore ospiti chiuso saranno molto probabilmente i tifosi napoletani i più concentrati su tablet, pc e smartphone per non perdersi i propri beniamini in campo. La copertura sarà quella delle grandi occasioni visto che a trasmettere le immagini saranno tutti i e tre i canali che hanno i diritti per la serie A. Per gli abbonati a Sky sarà necessario connettersi all’ap Sky Go oppure andare sul sito di NowTv, per chi invece vuole guardare la gara su Mediaset è possibile collegarsi a Premium Play. Tutti gli altri potranno vedere Torino-Napoli in diretta streaming senza abbonamento su Sportube, tramite il sito www.elevensports.it, acquistando anche solo la singola gara.

Torino-Napoli: dove vederla in Tv

Per chi invece proprio non riesce a rinunciare al divano per gustarsi le partite, ci sarà la solita doppia scelta in Tv. Sky inizierà a trasmetterà il pregara alle 17,30 su Sky Calcio 1, mentre dal fischio d’inizio oltre al canale 251 sarà possibile collegarsi su SkySupercalcio al numero 206 del bouquet della televisione di Murdoch.

Per gli abbonati Mediaset le frequenza giuste saranno quella di Premium Sport. Per i tifosi all’estero Torino-Napoli sarà trasmessa in TV con commento in italiano su Rai Italia in Africa, America, Asia e Australia, mentre tornando tra i nostri confini tutti potranno ascoltare la telecronaca della gara su Radio Uno.

La tenacia e la grinta di Mihajlovic contro il bel gioco di Sarri, la forza fisica di Belotti contro i colpi di classe di Mertens e ancora la voglia di rivincita degli azzurri, stoppati per due volte dopo un filotto magico, e l’imbattibilità da prolungare per i granata, senza sconfitte da un mese e mezzo.

I temi di Torino-Napoli sono davvero molti, ma dalle 18 di oggi parlerà solo il campo che darà il suo verdetto definitivo.