Il derby d'Italia tra Juventus ed Inter, all'Allianz Stadium ieri sera, si è chiuso senza grosse emozioni con uno scialbo 0-0 che ha visto i nerazzurri fare praticamente la stessa partita fatta allo stadio San Paolo contro il Napoli, finita con lo stesso risultato. La classifica, dunque, è rimasta invariata, con l'Inter a quaranta punti e la Juventus sempre a due lunghezze di distanza, a quota trentotto punti.

Una partita che era stata preceduta da molte polemiche in settimana, scaturite da alcune affermazioni fatte a Juventus Tv. Sul canale ufficiale della società bianconera, infatti, il presidente di Comunicazione Bianconera, Sandro Pellò, si era lasciato andare ad esclamazioni pesanti, dicendo di augurarsi che gli interisti tornassero nelle fogne.

Il giorno dopo sono arrivate le scuse ma, comunque, è arrivata prima la risposta del vice presidente dell'Inter, Javier Zanetti, che ha detto che prima di soffermarsi su certe dichiarazioni bisogna vedere chi le fa, ma è meglio pensare al campo. Venerdì, poi, è arrivata anche la risposta del tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, che ha detto come non basta scusarsi con gli interisti, ma le scuse andrebbero estese a tutti quelli che hanno veramente dovuto nascondersi nelle fogne per cercare di sopravvivere.

Chiusa questa parentesi, fortunatamente la partita di ieri non è stata minimamente scalfita da certe polemiche visto che c'è stata massima correttezza in campo tra i protagonisti, con l'unico vivace scambio di battute tra Spalletti e Giorgio Chiellini chiuso poi nel migliore dei modi, visto che ad inizio ripresa i due si sono abbracciati.

Il pronostico di Zuliani

Una partita che ha visto la Juventus giocare meglio, ma che, alla fine, l'ha vista sfiorare la rete solo in due circostanze con l'attaccante croato, Mario Mandzukic. Intanto, proprio a Juventus Tv il direttore Claudio Zuliani ha parlato della partita di ieri sera, soffermandosi sul gioco dell'Inter e facendo un pronostico sulla squadra nerazzurra.

Queste le sue parole:

"Se non siamo riusciti a vincere e a segnare la colpa è solo nostra. Mandzukic ha preso la traversa, poi Samir Handanovic è stato bravo nel primo tempo. L'Inter è venuta a Torino per cercare di strappare lo 0-0 e sono stati bravi a portarlo a casa. Vedendo la partita credo che alla fine l'Inter si classificherà terza, se non addirittura quarta.

Non si facciano paragoni con la nostra partita a Napoli visto che noi nel primo tempo abbiamo avuto cinque palle gol".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!