Amichevole di lusso per la azzurre di mister Milena Bartolini al Veledrome. L’Italia ha affrontato la Francia, Paese organizzatore del mondiale 2019, a Marsiglia. Un test utile per Sabatino e compagne in vista delle partite di qualificazione alla rassegna iridata. Le azzurre sono in testa alla classifica a punteggio pieno nel proprio girone e sperano di conquistare una partecipazione al mondiale che manca dal 1999. Nella circostanza [VIDEO]il ct ha convocato anche alcune ragazze della selezione under 23. La prima occasione della partita è per le padrone di casa con Amandine Henry che fa partire una conclusione che sfiora il palo difeso da Giuliani.

Al 7’ le azzurre passano con #Girelli che è abile a sfruttare uno svarione di Bouhaddi. Quest’ultima ha perso il controllo del pallone, sul quale si è avventata l’azzurra che non ha lasciato scampo al portiere.

Botta e risposta Girelli-Bouhaddi

Le transalpine hanno provato a reagire con l’attaccante del Lione, che viene stoppata al momento del tiro. La Francia ha preso campo ed al 15’ ha trovato il gol del pareggio con Amandine Henry [VIDEO]. Il capitano francese fa partire una conclusione da venti metri che Giuliani devia sul palo e che rimbalza in rete. Sulle ali dell’entusiasmo le blues cercano il sorpasso trascinate dall’attaccante del Lione. Al 34’ Linari ha incassato il primo cartellino giallo del match dopo un tackle deciso su Dani. Sulla punizione successiva per un soffio Renard non ha deviato in maniera vincente un tiro cross di Henry.

I migliori video del giorno

Nel finale l’Italia ha una buona chance per tornare in vantaggio con Torrent in extremis, su una micidiale ripartenza della scatenata Girelli.

Il pressing delle azzurre ingabbia le blues

Nella ripresa girandola di sostituzioni con la Francia che va vicinissimo al gol al 14’ con una conclusione di Dani che viene salvata da un’azzurra sulla linea di porta. Sulla successiva azione azzurre ad un passo dal vantaggio con Bergamaschi che centra la parte superiore della traversa. L’Italia si rende ancora pericolosa sull’asse Girelli-Giacinti, mentre la Francia fatica a rendersi pericolosa. Le padrone di casa soffrono il pressing delle azzurre che portano a casa un prestigioso pareggio in vista dell’importante sfida di qualificazione contro il Belgio in programma il dieci aprile

#Francia-Italia 1-1

FRANCIA (4-3-3): Bouhaddi, Torrent (44’ st Georges), Mbock, Renard, Majiri, Henry (37’ st Cascarino), Geyoro, Diallo, K. Diani (31’ st Asseyi), Le Sommer, Sarr (16’ st Legger).

ITALIA (4-4-2): Giuliani, Bartoli, Guagni, Linari, Salvai, Bonansea, Rosucci, Galli (39’ st Adami), Glionna (1’ st Bergamaschi), Sabatino (19’ st Giacinto), Girelli.

RETI: 7’ Girelli, 17’ Henry

NOTE: ammoniti Linari e Bonansea #Nazionale di calcio femminile