Fermi dal 28 dicembre, ossia dal fischio finale del match casalingo perso dal Foggia per 1-2 tra le mura amiche dello "Zaccheria" contro il Frosinone, dopo nove giorni di sosta, come da accordo tra la Associazione Italiana Calciatori con la Lega B - l'organo che gestisce il campionato di Serie B ConTe.it - i rossoneri sono tornati ad allenarsi ieri sul campo dell'Aeroporto militare di Amendola, sotto lo sguardo vigile del mister Giovanni Stroppa e di tutto il suo staff tecnico.

Tutti i "Satanelli" sono tornati a disposizione, con l'infermeria che ha dato finalmente tregua al tecnico nato Mulazzano, dopo un girone di andata in cui è stato costretto a fare a meno anche a più di sette effettivi.

Da oggi avrà inizio una settimana di allenamenti molto intensi, con doppie sessioni giornaliere programmate.

Oggi potrebbero esserci le prime ufficialità

Sempre nella giornata odierna potrebbero giungere buone notizie anche per quanto riguarda il Calciomercato, con il direttore sportivo Luca Nember che potrebbe chiudere i primi due colpi. Vicinissimo alla firma il centrocampista Leandro Greco - classe '86 scuola Roma che vanta 118 presenze in Serie A, 24 nella Souper Ligka Ellada (la Serie A greca) e 65 in Serie B - di proprietà del Bari, per il quale sarebbe stato trovato l'accordo nel pomeriggio di ieri.

In piedi, sempre con i "Galletti", ci sarebbe anche lo scambio di difensori centrali con il brasiliano Alan Empereur (classe '94 e quindi under per il regolamento della Serie B) che si muoverebbe verso il "San Nicola", mentre Denis Tonucci - nato nel 1988, 179 presenze in Serie B e 20 in Ligue 1, il campionato di Serie A francese - compierebbe il percorso inverso approdando al "Pino Zaccheria": secondo la redazione della testata web tuttobari.it, a meno di clamorosi colpi di scena l'affare potrebbe andare in porto proprio oggi, quando i rispettivi direttori sportivi (Nember del Foggia e Sean Sogliano del Bari) avranno un incontro.

Difficilmente invece approderà in terra dauna il centravanti Antonio Floro Flores sempre dal Bari: l'esperto attaccante classe 1983 nato a Napoli, in prestito ai biancorossi dal ChievoVerona, sarebbe infatti richiesto da Ternana, Venezia e Brescia, ma sembrerebbe intenzionato a rimanere nella città della "Fiera del Levante".

Inoltre, sempre nella giornata odierna, si potrebbero anche sciogliere le riserve circa l'esterno destro Abdullahi Nura ed il centravanti Umar Sadiq, entrambi nigeriani nati nel 1997 e di proprietà della Roma.