È partita con una sconfitta l'avventura dell'ex CT della Nazionale Under 21, Di Biagio. All'Etihad Stadium di Manchester, l'Italia ha perso 2-0 con gol di Éver Maximiliano David Banega e di Manuel Lanzini, ala del West Ham.

Primo tempo piuttosto equilibrato, anche se l'Argentina si è vista di più nei pressi di Buffon negli ultimi minuti della prima frazione di gioco, prima con Nicolas Tagliafico e poi con Gonzalo Higuaìn, che ha scagliato un tiro deviato da Buffon e poi allontanato da Rugani, con gli azzurri che sono riusciti così a scongiurare il vantaggio sudamericano.

Nel secondo tempo si è vista un'altra Italia, con Lorenzo Insigne che ha mancato un'occasione clamorosa, con una conclusione che ha colpito i pali esterni della rete, dando l'illusione del gol.

Al 61' minuto ancora brividi per l'Albiceleste, con un tiro di Immobile neutralizzato dal portiere Willy Caballero.

Al 74' è arrivata la prima gioia per Sampaoli. Banega, subentrato a Leandro Paredes 11 minuti prima, ha segnato il gol del vantaggio dopo un uno-due con Giovani Lo Celso che ha portato alla conclusione vincente nell'angolino basso alla sinistra di Buffon (dopo una palla persa da Jorginho).

All'80' gli azzurri hanno sfiorato la rete del pareggio con Lorenzo Pellegrini in scivolata su Fazio. Dopo appena 5 minuti, Lanzini ha messo a segno il gol del raddoppio su assist di Higuain, concretizzando un contropiede perfetto. Martedì 27 marzo ci sarà la sfida all'Inghilterra a Wembley (calcio d'inizio alle ore 21).

Brasile batte Russia, pari tra Germania e Spagna, Francia perde in casa, CR7 stende l'Egitto

In questo weekend non ha giocato soltanto l'Italia, ma anche altre nazionali, tra cui Brasile, Russia, Germania, Spagna, Francia, Colombia, Portogallo ed Egitto.

Il Brasile ha vinto 3-0 contro la Russia, match disputato al Luzhniki Arena di Mosca, ovvero lo stadio che ospiterà la finale (e non solo) del prossimo campionato Mondiale.

La gara si è sbloccata nel secondo tempo, quando Miranda al 53' ha aperto le marcature con un mancino scagliato dall'area piccola che ha battuto il russo Akinfeev. Al minuto 62 è arrivato il doppio vantaggio siglato da Coutinho su calcio di rigore assegnato per un fallo di Golovin su Paulinho. Quest'ultimo ha fissato il risultato finale sul 3-0 al 66', sfruttando al meglio un corner calciato da Willian.

Martedì 27 marzo, gli uomini allenati da Tite (Adenor Leonardo Bacchi) affronteranno la Germania di Joachim Löw all'Olympiastadion di Berlino. A proposito dei tedeschi, hanno pareggiato contro la Spagna di Lopetegui all'Esprit Arena di Düsseldorf. Al gol di Rodrigo (6') ha risposto Müller (35').

La Francia ha ceduto in casa contro la Colombia, perdendo in rimonta 3-2. La squadra di Deschamps è partita benissimo, e dopo 11 minuti è andata in vantaggio con Olivier Giroud, con un mancino che ha battuto Ospina nell'angolino alto sotto la traversa. Al 26' è arrivato il raddoppio "Blues" con Lemar, al termine di un contropiede che ha portato all'assist decisivo di Mbappé. Dopo 2 minuti è cominciata la rimonta colombiana con Luis Muriel che ha scagliato un destro da posizione angolata su assist di James Rodriguez.

Quest'ultimo si è esibito in un altro passaggio decisivo per Falcao, che ha siglato la rete del 2-2 (62'). A pochi minuti dal termine, Juan Quintero ha trasformato il calcio di rigore che ha fissato il risultato sul 3-2.

Il Portogallo campione d'Europa ha vinto in extremis contro l'Egitto, grazie ad una doppietta di Cristiano Ronaldo nel recupero del secondo tempo (93'-96'). Egiziani in vantaggio al minuto 11 della ripresa con un mancino da fuori area di Mohamed Salah su assist di El Said, ma i lusitani sono riusciti a ribaltare il risultato grazie ad una doppietta di testa del loro fuoriclasse numero 7.

Segui la nostra pagina Facebook!