L'Inter domani scenderà in campo allo stadio Meazza per affrontare il verona, alle ore 15, in un match decisivo per la corsa Champions dei nerazzurri ma anche per la rincorsa salvezza dei gialloblu. La squadra di Luciano Spalletti, infatti, attualmente è quarta in classifica, a 55 punti, a quattro punti dalla Roma terza e con un punto di vantaggio sulla Lazio ma con una partita in meno rispetto alle romane (il derby di Milano contro il Milan che si giocherà mercoledì 4 aprile alle ore 18:30). La squadra di Fabio Pecchia, invece, è quartultima in classifica a 22 punti, ma ha solo tre punti di distacco dal quartultimo posto che varrebbe la salvezza, occupato ora dalla Spal.

Nelle ultime due partite l'Inter ha dimostrato di essere uscita definitivamente dalla crisi e, dopo il successo con il Benevento per 2-0, sono arrivati il pareggio per 0-0 contro il Napoli e la netta vittoria per 5-0 sulla Sampdoria, allo stadio Ferraris di Genova, con il ritorno al gol di Ivan Perisic dopo più di tre mesi e con il poker di Mauro Icardi, arrivato a quota 103 reti in campionato. Il Verona, invece, nell'ultima partita disputata è crollato sotto i colpi dell'Atalanta, che ha espugnato lo stadio Bentegodi per 5-0, interrompendo una piccola striscia positiva di due vittorie consecutive.

I tifosi dell'Inter

Nonostante una stagione altalenante ma comunque in linea con gli obiettivi prefissati a inizio campionato, i tifosi dell'Inter sono sempre stati numerosi allo stadio con una media di oltre cinquantamila spettatori: domani contro il Verona, allo stadio Meazza, sono attesi quasi sessantamila unità a sostenere la squadra nerazzurra.

Non è stata una settimana semplice per l'ambiente nerazzurro, comunque scosso in piccola parte dalle dimissioni del direttore dell'area tecnica, Walter Sabatini.

Ieri, però, ci ha pensato Steven Zhang, figlio del patron di Suning, Jindong Zhang, a riportare l'ordine e a sottolineare che il colosso di Nanchino è sempre attento alle vicende di casa Inter, allontanando le voci che volevano un possibile disinteressamento nei confronti del club, con qualcuno che aveva addirittura parlato di cessione delle quote (a riguardo è arrivato il comunicato di Suning a fare chiarezza).

Il messaggio di Pistocchi

Ha parlato della passione dei tifosi dell'Inter il noto giornalista, Maurizio Pistocchi, che sul proprio profilo Twitter ha evidenziato come, nonostante i tanti anni senza successi, la tifoseria nerazzurra sia prima in classifica per media spettatori allo stadio. Questo il suo post completo: "Ai tifosi interessa solo vincere?

L’Inter, che non vince il campionato da 8 anni è al primo posto per media/presenze (56 mila). Il Milan, che non lo vince da 7 anni è al secondo posto (50 mila). Il Napoli, che non lo vince da 28 anni al terzo posto (41 mila). Il Calcio è di chi lo Ama".

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!