Silenzi assordanti avvolgono il rapporto tra il Genoa e Davide ballardini. Il mister romagnolo è in scadenza contrattuale e i tifosi rossoblu attendono da tempo l'annuncio di rinnovo da parte della società. Nonostante i risultati strepitosi ottenuti dal tecnico genoano, al momento non si è ancora mosso nulla e bisognerà quindi pazientare ancora qualche giorno per capire se l'anno prossimo il Genoa ripartirà da Davide Ballardini.

Pre-accordo con Nicola, Perin è con Ballardini

Ci sono diversi indizi contrastanti che rivelerebbero la scelta del presidente Preziosi, ormai prossimo a chiarire il futuro della guida tecnica.

Come confermato nei giorni scorsi anche da Sport Mediaset, il Genoa avrebbe siglato un pre-accordo con Davide Nicola. L'ex allenatore del Crotone è il principale candidato per la panchina rossoblu, nel caso in cui il rinnovo di Ballardini non dovesse concretizzarsi. La sensazione è che il presidente Preziosi sia orientato proprio verso il giovane mister, però è chiaro che ora dovrà fare i conti non solo con gli umori della piazza, ma anche con il parere della squadra. L'ambiente Genoa, infatti, è compatto a favore dell'attuale tecnico, promosso persino dal capitano rossoblu, Mattia Perin: "Il nostro mister ci ha portato a 38 punti in classifica - riporta Gianluca Di Marzio.it - Merita fiducia anche se questa domanda non andrebbe nemmeno posta.

Ballardini assolutamente merita la conferma e di iniziare il campionato dalla prima giornata". Dichiarazioni per nulla scontate, a poche ore dall'incontro tra il presidente Preziosi e lo stesso allenatore. Anche se il romagnolo assicura che il meeting non riguarderà il suo rinnovo contrattuale, mentre il direttore generale Perinetti dribbla sapientemente le domande sulla guida tecnica.

Ore di riflessione in casa Genoa

Di certo se Ballardini fosse la prima scelta, i contatti per il rinnovo sarebbero già stati avviati da tempo. La realtà è che il Genoa non è pienamente convinto e si è preso del tempo per riflettere. Davide Nicola appare ormai l'alternativa più concreta. Ques'ultimo sarebbe un profilo interessante secondo Preziosi, non per i tifosi che ritengono Ballardini la migliore scelta assoluta.

Motivo per cui una vera e propria decisione non è ancora stata presa. A differenza degli anni passati, il discorso non dovrebbe cadere nel vuoto. Preziosi ha preso in mano la situazione e ha programmato un incontro con il ravennate per confrontarsi sul futuro.

Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!