L'Inter, messa alle spalle la delusione per la sconfitta subita domenica contro il Torino, pensa già alla prossima trasferta di campionato, che la vedrà impegnata a Bergamo, allo stadio Atleti Azzurri d'Italia contro l'Atalanta, nell'anticipo del sabato, alle ore 20:45.

Una partita che vedrà l'assenza del centrocampista croato, Marcelo Brozovic, che, ammonito contro i granata, essendo tra i diffidati sarà squalificato. Al suo posto dovrebbe rientrare dal primo minuto il centrocampista uruguaiano, Matìas Vecino, che sembra aver recuperato definitivamente dal problema di pubalgia, che lo ha afflitto in questi mesi.

Partirà dalla panchina, invece, Borja Valero, schierato a sorpresa dal primo minuto contro il Torino, con il ritorno da titolare, dunque, del fantasista brasiliano, Rafinha Alcantara, la cui esclusione domenica ha fatto discutere.

L'importanza di andare in Champions League

Quello di sabato sarà un match fondamentale nella corsa alla Champions League. L'Inter, infatti, attualmente è quinta in classifica a 59 ma è ad un solo punto da Roma e Lazio, rispettivamente terza e quarta, che si sfideranno nel derby di Roma domenica sera. Un successo, dunque, permetterebbe ai nerazzurri di balzare sicuramente in zona Champions e, nella migliore delle ipotesi (un pareggio nel derby), potrebbe arrivare al terzo posto in classifica. Con la qualificazione alla massima competizione europea, poi, la società potrà muoversi con maggiore libertà nella sessione estiva di calciomercato.

Regalo Champions per Spalletti

Sistemata la difesa con gli arrivi di Stefan De Vrij e Kwadwo Asamoah a parametro zero, essendo in scadenza di contratto rispettivamente con Lazio e Juventus, e l'attacco con l'arrivo del giovane attaccante argentino, Lautaro Martinez, dal Racing Avellaneda per venti milioni di euro, l'obiettivo del direttore sportivo dell'Inter, Piero Ausilio, adesso è quello di cercare il rinforzo giusto per il centrocampo.

In questa stagione le maggiori difficoltà ci sono state soprattutto in quel reparto, soprattutto dopo il calo di rendimento di Vecino. Ausilio che, comunque, avrebbe già individuato il rinforzo da regalare a Luciano spalletti in caso di qualificazione in Champions: risponde al nome del centrocampista olandese della Roma, Kevin Strootman. Il giocatore ha una clausola rescissoria da quarantacinque milioni di euro e, dunque, non rende necessaria una trattativa con il club giallorosso.

Strootman, inoltre, riabbraccerebbe volentieri Spalletti, che lo ha rilanciato a Roma dopo il brutto infortunio al ginocchio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!