Oggi si sono tenute alcune gare della 37^ giornata del campionato di calcio di Serie B. Per quanto riguarda la parte alta della classifica, in attesa del posticipo del Frosinone contro l'Empoli, in programma questo lunedì 23 alle 20:30, il Palermo ed il Parma hanno vinto contro Avellino e Carpi.

I rosanero, dopo tre pareggi consecutivi, sono tornati a vincere in casa contro i "lupi di Foscarini, reduci dalla sconfitta contro il Frosinone. Gli uomini di casa si sono schierati col 4-3-3: Pomini; Bellusci, Struna, Rajkovic, Rispoli; Murawski, Chochev, Coronado; Aleesami, Trajkovski, La Gumina. Gli irpini hanno risposto col 4-4-2: Lezzerini; Marchizza, Morero, Ngawa, Laverone; Vajushi, De Risio, Di Tacchio, Gavazzi; Ardemagni, Molina.

Dopo 8' l'arbitro Giua ha concesso un calcio di rigore alla squadra siciliana per un fallo di Morero su Rispoli; autore del gol il solito Igor Coronado con un tiro centrale. Pochi minuti e l'Avellino ha sfiorato il gol del pareggio con Molina dopo un tiro potente di Ardemagni, sfera che il numero 17 biancoverde ha sparato alto. In 2' gli irpini si sono resi pericolosi con due occasioni da gol, prima con Ardemagni e poi con Di Tacchio, il quale ha calciato un diagonale che è terminato a lato. Ripresa che è cominciata col raddoppio palermitano con la rete del talento La Gumina, un destro angolato che ha trafitto Lezzerini su imbucata di Trajkovski. Pochi minuti dopo e l'Avellino ha sfiorato il gol del 2-1 col numero 9 campano, Rajkovic ha respinto il tiro in corner.

Al 72' è arrivato il gol del triplo vantaggio rosanero con un altro rigore (concesso da Giua per un fallo di Morero su La Gumina) calciato da Trajkovski, il quale ha insaccato all'angolino basso alla sinistra del portiere Lezzerini. La partita è finita con un secco 3-0 per il Palermo che è terzo in classifica, a pari punti col Parma (63).

Il Parma vince nel nome di Barillà

A proposito degli emiliani, al "Tardini" hanno vinto per 2 reti ad 1 contro il Carpi di Calabro grazie alla doppietta di Antonino Barillà, il primo gol è stato un destro imparabile per Colombi, mentre il secondo è arrivato con una deviazione di una punizione di Siligardi. Per la squadra biancorossa ha segnato Fabrizio Poli.

In classifica la squadra de D'Aversa è seconda a pari punti proprio con la squadra di Tedino, mentre il Carpi è solo al 10° posto con 47 punti, a -2 dal Foggia ed a +2 dallo Spezia, che sfiderà il Pescara all'Adriatico alle ore 17:30.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!