Sono numerose le perplessità in casa Inter pensando alla prossima Serie A 2018-2019. Come viene ormai ripetuto spesso, il futuro passa dalla Champions League. L'approdo alla competizione continentale per eccellenza significherebbe anche una grossa quantità di ulteriori introiti. Si eviterebbero, inoltre, le cessioni dei prezzi pregiati in rosa, come ad esempio quella di Mauro Icardi. Ausilio ha fatto capire che non ci saranno cessioni importanti, ma per sistemare il bilancio dell'Inter la società potrebbe comunque ritrovarsi a dover dar via qualcuno nella prossima sessione di calciomercato. Icardi non è però il solo ad esser coinvolto in interessanti news di mercato, visto che per più settimane anche Luciano Spalletti è stato messo in dubbio dalla stampa.

Inter, calciomercato ricco di sorprese

L'Inter nella Serie A 2018-2019 dovrebbe essere ancora guidata da Luciano Spalletti. La 'Gazzetta dello Sport' ne è sicura, tanto da dare come certa la conferma dell'allenatore da parte di Suning. La società, secondo la rosea, ha apprezzato la stagione del mister, indipendentemente dal raggiungimento del traguardo Champions League. Detto ciò, Spalletti avrebbe già chiesto alla società qualche giocatore per rinforzare la rosa a sua disposizione. Ausilio, dal canto suo, starebbe lavorando per cercare di accontentare il tecnico di Certaldo sin dall'apertura del mercato.

Un nome caldo che si complica

Negli ultimi giorni in casa Inter tiene banco il caso relativo a Joao Cancelo, il giocatore nerazzurro in prestito dal Valencia che Ausilio vorrebbe acquistare a titolo definitivo, pagando i 35 milioni di euro del riscatto.

Una cifra che non potrà essere trattata e che difficilmente potrà essere sborsata dai nerazzurri entro fine maggio, termine ultimo per esercitare il diritto di riscatto. Proprio per tale motivo, la società meneghina si sta dando da fare per cercare di capire con chi sostituire il calciatore. Il nome più in voga è quello di Kaderabek, terzino dell'Hoffenheim.

Il 26enne ha fatto bene in questa stagione attirando su di sé le attenzioni di numerosi club. Per acquistarlo servono 15 milioni di euro.

Ma a sorprendere tutti ci ha pensato la Juventus, che ha mostrato un forte interesse per il calciatore. In particolare la società bianconera fa leva sul connazionale Pavel Nedved.

L'attuale dirigente ed ex calciatore della Juve ha infatti rivelato di considerare Kaderabek il suo erede naturale, ed avrebbe piacere di averlo nella propria squadra nella prossima stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!