La Juventus per la prossima stagione si rinforzerà ancora di più per ripetersi in campionato e andare più lontano possibile in Champions League, vero e proprio pallino della società torinese che vorrebbe sollevare quella coppa che manca da ormai troppo tempo. Per farlo c'è bisogno di comprare campioni e solitamente costano parecchio. Come si migliora questa squadra? Il Direttore Marotta ha sempre sottolineato che migliorare questa squadra non è facile. Comprare tanto per fare non ha senso, se chi arriva non alza il tasso tecnico della squadra. I tifosi bianconeri sognano un mercato con botti importanti ma la società smorza gli entusiasmi.

Nei giorni scorsi infatti si era parlato di un ritorno in bianconero di Pogba e di un interessamento per Milinkovic-Savic. Due nomi che accendono la fantasia del tifoso ma che, secondo Marotta, non hanno possibilità di concretizzarsi per i costi troppo alti definendo le voci da parte della società su entrambi i giocatori vero fantamercato.

Rinnovo ma non troppo

La Juventus si rinnoverà e in alcuni settori della formazione l'ha già fatto. Emre Can è il primo rinforzo. Il tedesco firmerà coi bianconeri dopo la finale di Champions League. Un gran colpo in quanto arriverà a costo zero. Dopo gli addii sulle fasce di Lichtsteiner e Asamoah i bianconeri puntano forte su Darmian con l'operazione che sembra in dirittura d'arrivo.

Un altro nome che circola a centrocampo è quello di Bryan Cristante che viene da un'ottima stagione trascorsa all'Atalanta la quale difficilmente se ne libererà a un costo ragionevole, mentre per la porta piace sempre Perin.

Conferme dello zoccolo duro

Se abbiamo parlato di acquisti è tempo anche di cessioni.

La società ha fatto capire che nessuno dei pezzi da 90 partirà. Dybala, sul quale circolano tante voci resterà a Torino visto che il progetto bianconero ruota proprio intorno all'argentino. Stesso discorso per quanto riguarda Higuain e Mandzukic, con il secondo però che di fronte ad un'offerta importante potrebbe andare via.

Ed infine, Douglas Costa che verrà riscattato come ammesso da Marotta senza alcun dubbio. In settimana si parlerà anche del rinnovo del contratto di Alex Sandro. Nonostante una stagione non esaltante, fatta più di ombre che di luci la società vuole tenersi stretta il brasiliano proponendo un rinnovo ed un sostanziale aumento dell'ingaggio per evitar di perderlo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!