Il Milan ha iniziato a muoversi sul mercato chiudendo già due operazioni a parametro zero come quelle di Reina e Strinic. Entrambi i giocatori hanno confermato di avere firmato con il Milan per la prossima stagione, divenendo così due pedine fondamentali nello scacchiere tattico di Gennaro Gattuso. Queste due operazioni di mercato, secondo il giornalista Maurizio Compagnoni di Sky Sport, potrebbero rappresentare un ritorno del Milan alla vecchia politica dei parametri zero. Continuando, il giornalista definisce la politica dei parametri zero come discutibile, poiché ingolferebbe il monte stipendi della società.

Milan, può arrivare il terzo colpo a parametro zero

La dirigenza rossonera non sembrerebbe però pensarla come Maurizio Compagnoni, infatti il Milan sta seguendo con attenzione l’evolversi di una vicenda in Portogallo. Si tratta del ‘caso Bas Dost’, con il bomber olandese che potrebbe liberarsi a parametro zero dalla sua attuale squadra, lo Sporting Lisbona. La notizia riportata da ‘tuttomercatoweb’ racconta come l'olandese sia intenzionato ad impugnare il proprio contratto a seguito di spiacevoli eventi accaduti a Lisbona. Bas Dost vuole richiedere la rescissione per giusta causa, dopo aver avuto scontri fisici con degli ultras del club, i quali gli hanno tenuto un’imboscata all’interno del centro sportivo Leos.

Il valore del giocatore non è minimamente discutibile ed è ampiamente superiore ai 20 milioni di euro e prenderlo a parametro zero, vista la probabile rescissione del contratto, sarebbe un’ottima occasione per rinforzare la rosa. Il centravanti di Deventer è riuscito ad imporsi in qualsiasi squadra abbia militato ed ha avuto esperienze in Olanda, Germania e Portogallo.

Il suo score in tutte le competizioni è impressionante, infatti l'olandese ha messo a segno 170 gol nell’arco della sua carriera. Da quando è allo Sporting Lisbona ha messo a segno 59 gol in 57 partite giocate, a testimonianza di un fiuto del gol straordinario. Bas Dost ha 29 anni e potrebbe essere il centravanti che serve al Milan, in quanto è molto forte di testa, abile negli inserimenti, ma soprattutto un finalizzatore straordinario.

I rossoneri, se riuscissero a portare a casa questo importante colpo a parametro zero, potrebbero destinare i soldi che sarebbero serviti per il centravanti al fine di migliorare gli altri reparti della rosa.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!