Dopo il parere espresso, sul caso Bari, dal Presidente della Lega di serie Mauro Balata, sulla vicenda è intervenuto alla redazione della Gazzetta dello Sport il commissario straordinario della Federazione Roberto Fabbricini. Le diverse ipotesi che hanno tenuto banco nei giorni scorsi sembra che stiano lasciando spazio alla soluzione finale che lo tesso Commissario ha lasciato intravedere.

Fabbricini, commissario Figc, 'Stiamo verificando se il Tribunale può anticipare il giudizio'

Il rischio di far slittare i play off può davvero avverarsi, in quanto la protesta scatenata dal Cittadella, squadra direttamente interessata al deferimento ed alla presunta penalizzazione del club barese, sta facendo discutere gli organi federali competenti.

Ormai è risaputo che la penalizzazione costerebbe al club pugliese il sorpasso nella classifica finale da parte dei granata con l'inversione dei campi per la disputa del turno unico preliminare dei play off. Ovviamente, la decisione, da parte del tribunale federale, di discutere e decidere l'eventuale sanzione a carico del Bari solo il primo giugno, non consentirebbe alla Lega di Serie B la possibilità di rivedere in tempo utile la griglia dei play off, in programma a partire dal 26 maggio prossimo.

Spostamento dei play off preso in considerazione

Una questione, insomma, molto delicata sulla quale ha preso posizione, come dicevamo, il massimo dirigente federale che ha ammesso l'interesse della federazione sull'argomento, in quanto la Figc vorrebbe mantenere lo 'status primitivo'. Il Commissario, - ha aggiunto -, che è stata presa in esame la possibilità di anticipare il giudizio da parte del Tribunale Federale sul caso Bari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Caso contrario l'eventualità dello 'spostamento dei play off verrà preso in considerazione'.

Certamente, un passo in più, verso una soluzione del problema per non lasciare strascichi polemici o, peggio ancora, montagne di ricorsi legali che potrebbero ritardare la programmazione dell'intera categoria.

Lo stesso commissario Fabbricini si è voluto, poi, soffermare sulla lettera inviata da un gruppo di tifosi palermitani sui presunti favoritismi che il Parma avrebbe ricevuto dalla classe arbitrale.

Anche in questo caso, il commento di Fabbricini è stato più che esauriente in quanto ha voluto informare che la lettera-documento è stata, tempestivamente, trasmessa alla Procura Federale che esaminerà tutti i casi per le opportune verifiche.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto