Il Milan si sta preparando alla prossima stagione cercando di capire quali sono i ruoli da rinforzare operando sul mercato. Uno dei reparti che ha deluso le attese durante il corso della stagione appena trascorsa è sicuramente quello offensivo. Proprio in quel reparto la dirigenza rossonera starebbe facendo delle valutazioni interessanti, che porterebbero all’eventuale cessione di uno tra Andrè Silva e Nikola Kalinic.

Il piano di Gattuso sarebbe infatti quello di puntare su Patrick Cutrone ed il bomber d’esperienza che dovrebbe arrivare durante il corso della sessione di mercato estiva.

Mercato Milan: Falcao rompe col Monaco

Il rinforzo per il reparto offensivo rossonero potrebbe arrivare dalla Francia col colombiano Radamel Falcao. Il bomber, che al momento milita tra le file del Monaco, secondo il quotidiano ‘l’Equipe’ sarebbe stato scaricato dal proprio club.

Falcao non è infatti più indispensabile per i francesi e l’allenatore Jardim sarebbe pronto a fare a meno di lui per la prossima stagione. Il Milan, che da settimane è sul giocatore, ha la strada spianata, ma c’è da risolvere il problema relativo all’alto ingaggio percepito dal giocatore. In aiuto alla risoluzione di questo problema ci potrebbe essere il procuratore del giocatore, Jorge Mendes, il quale è in ottimi rapporti con la società rossonera dopo l’approdo di Andrè Silva al Milan.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

A tal proposito, secondo quanto riportato da ‘Sport Mediaset’, il Milan vorrebbe inserire proprio il talento portoghese nella trattativa. L’idea infatti sarebbe quella di uno scambio tra i due attaccanti, con conguaglio economico a favore della società rossonera, visto che il cartellino di Andrè Silva era stato pagato oltre 40 milioni di euro nemmeno 12 mesi fa. A facilitare l’operazione ci sarebbe sempre il procuratore Mendes, il quale cura gli interessi di entrambi i giocatori, che come sembra hanno bisogno di cambiare aria non trovando fiducia nei rispettivi club di appartenenza.

Il bomber colombiano sta però ricevendo parecchie offerta dalla Cina, con dei contratti che sicuramente il Milan non potrà offrire, ma a dare fiducia ai rossoneri c’è la volontà di Falcao di cimentarsi nel nostro campionato. Radamel Falcao all’età di 32 anni rappresenterebbe sicuramente il bomber d’esperienza internazionale richiesto a più riprese da Gattuso, e stimolato dall’idea di competere in Serie A sarebbe la carta vincente per dare maggiore incisività al reparto offensivo rossonero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto