La Sampdoria è pronta alla rivoluzione di mercato. L'arrivo di Sabatini potrebbe cambiare le strategie anche se le linee guida rimarranno le stesse delle ultime settimane: dopo Torreira, ceduto all'Arsenal per 30 milioni, presto potrebbe andare via anche Dennis Praet. La cifra fissata dalla clausola rescissoria e di 26 milioni.

Il belga è corteggiato dal Napoli, nel caso di addio di Hamsik, e dalla Juventus, ma attenzione anche alla Lazio che ha bussato in passato alla porta blucerchiata. Il centrocampista ha anche qualche ammiratore all'estero, soprattutto in Inghilterra, ma la sensazione è che voglia rimanere in Italia.

In realtà il suo sostituto la Sampdoria lo aveva già trovato e praticamente acquistato con un'offerta da 7 milioni al Salisburgo, ma Berisha, dopo una breve visita a Genova, si è voltato dall'altra parte rifiutando il trasferimento, così la ricerca è ripartita.

Sampdoria: Jacub Jankto potrebbe sostituire Dennis Praet

L'ultimo nome sulla lista della Sampdoria per il possibile dopo Praet è quello di Jakub Jankto, gioiellino della sempre preziosa bottega udinese. Centrocampista mancino di 22 anni, quest'anno in maglia bianconera ha collezionato 36 presenze, mettendo a segno quattro gol e sei assist. Davvero niente male, ed è proprio per questa capacità di attaccare la porta e cercare i compagni che sarebbe l'ideale nel rombo di Giampaolo.

Giovane, di talento, ma pronto per il salto di qualità, il profilo di Jankto sembra essere perfetto per la Sampdoria che però se davvero vorrà strapparlo all'Udinese, dovrà arrivare ad offrire una cifra vicina ai 15 milioni di euro.

E poi ci sarebbe anche la concorrenza da sorpassare. Il Milan sembra essersi mosso nelle ultime ore, mentre Bologna e Fiorentina si sono timidamente affacciate per capire come evolverà la situazione.

C'è anche Ismael Bennacer per il centrocampo

Strappare Jankto all'Udinese per la Sampdoria non sarà quindi semplice e così torna di moda un obiettivo abbastanza datato ma mai uscito dai radar dei dirigenti blucerchiati.

E' il 20enne dell'Empoli Ismael Bennacer protagonista assoluto della cavalcata verso la Serie A dei toscani con 39 presenze, 2 gol e 4 assist. Nato calcisticamente nella sua Francia, il talento su cui ha messo gli occhi Ferrero è anche passato nell'Academy dell'Arsenal che però non ha mai creduto troppo in lui e lo ha lasciato partire verso l'Italia.

Costa sicuramente meno di Jankto, si parla di circa 5 milioni, ma per sostituire Praet è possibile che il Doria stia cercando un giocatore più pronto, magari Bennacer potrà arrivare alla corte di Giampaolo come alternativa giovane e di talento visto che anche l'altro colpo di mercato quasi concluso, Lovro Majer, è sfumato nelle ultime ore.

Le altre trattative in casa Sampdoria riguardano il portiere dove con ogni probabilità sarà Sportiello a sostituire Viviano, diretto allo Sporting Lisbona, e la difesa con Sala che sembra più vicino al Bologna che al Parma, meta che potrebbe essere invece gradita a Silvestre. Poche le novità sul fronte attacco, se parte Zapata, Giampaolo vuole una prima punta più rapida e tecnica; Zaza ha detto "no"; Defrel è più di un'idea.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!