L'Inter si è radunata per cominciare la preparazione in vista della nuova stagione, dove vorrà sicuramente essere protagonista, oltre che a voler dare un contributo importante nella Champions League, vista la lunga assenza dalla competizione più prestigiosa d'Europa. La società sa che per raggiungere alcuni traguardi è necessario investire in giocatori importanti e di qualità che possano far alzare il livello tecnico della squadra ma che, sopratutto, in campo possano fare la differenza. L'acquisto che, per svariate ragioni, spicca di più nel mercato nerazzurro è Nainggolan. Il centrocampista belga, più volte richiesto a gran voce da Spalletti, è arrivato finalmente a Milano, dopo tanti anni a Roma, e sarà sicuramente uno degli uomini chiave durante il corso della stagione.

Ausulio tenta il colpo Morata

Nonostante siano già stati realizzati alcuni colpi, il Calciomercato è ancora alla battute iniziali e potrebbe riservarci ancora qualche grande acquisto. Un gran colpo che, appunto, l'Inter vorrebbe mettere a segno per colmare il gap con le big del campionato, nello specifico con la Juventus. Il Direttore Piero Ausilio sta pensando seriamente ad Alvaro Morata, attaccante del Chelsea rimasto nei radar della Juventus che, in più di un'occasione, ha cercato di riportare lo spagnolo a Torino. Questo ritorno non si è mai verificato anche perché non sono mai arrivate offerte ufficiali da parte del club bianconero verso Londra. L'Inter ci pensa seriamente alla trattativa che, nonostante l'alto costo del cartellino, potrebbe andare in porto.

Lo spagnolo, ex attaccante del Real Madrid, non sta vivendo un momento importante della sua carriera e il ritorno in Italia sarebbe più che gradito. Una trattativa che potrebbe definitivamente sbloccarsi qualora Mauro Icardi dovesse lasciare i nerazzurri proprio per andare al Real Madrid in cerca di un sostituto di Ronaldo (il capitano dell'inter piace non poco).

Nel caso dovesse verificarsi questo scenario, le possibilità di vedere Morata in Italia sono altissime.

Inter - Malcom: frenata nella trattativa

Per quanto riguarda la trattativa Malcom, c'è stata una piccola frenata nella trattativa. Questa volta il rallentamento è dovuto alla societaria del Bordeaux che, attualmente, è in vendita.

Le due società, sia quella entrante che uscente, ancora non hanno trovato un accordo. L'offerta tuttavia rimane invariata, 40 milioni è il prezzo del cartellino fissato per il talentuoso brasiliano. Smentite inoltre le voci che vedevano i nerazzurrii interessati a Payèt.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!